Bellinzago, incontro al vecchio forno per parlare delle difficoltà giovanili

Nel primo incontro fissato per giovedì, si affronteranno i disturbi d'apprendimento e delle difficoltà legate al mondo giovanile

Prende vita un ciclo di serate su tematiche sociali organizzate e proposte dal consiglio di biblioteca che si propone di incontrare la cittadinanza anche al di fuori delle consuete mura, ampliando il concetto di cultura.

«Abbiamo scelto il giovedì come giorno in cui parlare di diverse tematiche sociali e, per adesso, abbiamo in calendario tre incontri con diversi focus – ricorda Claudia Miglio assessore alla cultura di Bellinzago. Nel primo appuntamento, giovedì 3 marzo alle ore 21, presso il vecchio forno si rifletterà sui disturbi specifici d’apprendimento con il supporto di due tutor DSA accreditati. Quindi ci si concentrerà su tutte le difficoltà che riguardano il mondo giovanile. Una tematica molto importante e di attualità che, secondo noi, può essere utile, sì al mondo degli insegnanti, ma anche e soprattutto a quello genitoriale. Vogliamo offrire spunti a tutte le famiglie che hanno figli problematici, aiutar loro a prendere le misure con quelle che sono le possibilità di assistenza e supporto».

«Per ora posso anticipare qualcosa sui prossimi incontri che abbiamo deciso di volgere sul primo soccorso infantile in collaborazione con l’associazione Salvagente e il sindaco di Momo, Sabrina Faccio e il tema sempre più attuale dell’affido. Il nostro intento – conclude l’assessore – è fare luce su tutte le possibilità di affido che ci sono in Italia e che, purtroppo, in pochi conoscono».

Sono invitati tutti i cittadini interessati, muniti di Green pass.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Paolo Pavone

Paolo Pavone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL