Oleggio Basket, stop a Piombino, ora si deve vincere

Dalla Toscana senza punti. E ora con un tabellone di partite assolutamente da vincere. E’ finita 74-67 la sfida dell’Oleggio Magic Basket a casa del Basket Golfo Piombino. Una formazione in totale emergenza per il club biancorosso con due atleti al momento out per infortunio.

La partita

Piombino in campo con Procacci, Sodero, Mazzantini, Eliantonio e Persico; Mamy con Grugnetti, Testa, Maruca, Pilotti e Bertocchi. Capitan Pilotti fora per primo la retina (0-3), Procacci da tre mette la testa avanti (7-3), Maruca dà la mano ai compagni e dall’area e dalla lunetta firma uno 0-6 che vale il 7-11; sul 9-11 coach Pastorello richiama i suoi. Piombino si porta sul 14-11, poi Piloti, Testa e Giacomelli infilano sei punti che portano Andreazza al time out (14-17). Testa ancora da due, chiude Riva dalla distanza (17-19).  Piombino continua a segnare, gli Squali devono anche fare a meno per un po’ di Giacomelli carico di tre falli. Gli Squali mettono da parte punti in lunetta (25-21). Bianchi spara da tre e poi Piombino prova a mettere la freccia (32-23). Maruca dà ossigeno ai liberi (32-25), Mazzantini mette da parte cinque punti e poi ad agire è ancora Maruca, servito da Testa e Garbarini è preciso ai liberi (39-29). L’ultimo tiro è di casa (42-29).

Al rientro dalla pausa è ancora Mazzantini a ferire gli Squali, che però trovano ogni spiraglio per rimanere agganciati (45-34 con tre punti di Bertocchi). Persico tiene le distanze e Pastorello richiamai suoi. Con Maruca e Giacomelli da tre gli Squali tolgono la doppia cifra di vantaggio e da qui alla fine è battaglia eterna di botta e risposta (49-40). Eliantonio e Sodero creano vantaggio (54-40), Pilotti e Giacomelli danno energia dalla distanza (55-46). Per sette minuti è un continuo botta e risposta con gli Squali ad avere più occasioni per poter accorciare le distanze e ci credono, fino alla fine: Maruca e Grugnetti per il 60-52. E’ un continuo tentativo di aggancio con Piombino che ritrova la via per tenere la doppia cifra (64-54). Una tripla di Maruca riaccende le speranze (68-61), dall’altra parte però risponde allo stesso modo Eliantonio, Testa e Giacomelli nel traffico (72-66), il finale è 74-67.

Basket Golfo Piombino Oleggio Magic Basket: 74-67 (17-19; 42-29; 49-40)

Piombino: Riva 3, Iardella ne, Procacci 13, Persico 9, Molteni, Mazzantini 17, Bianchi 11, Mezzacapo T. ne, Eliantonio 11, Mezzacapo G. ne, Sodero 10, Pistolesi. All. Andreazza.

Oleggio: Grugnetti 4, Maruca 18, Giacomelli 16, Dalle Carbonare ne, Garbarini 2, Pilotti 14, Somaschini ne, Bertocchi 3, Mosele, Testa 10. All. Pastorello.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: