Novara Basket: lo sport si fa anche all’aria aperta e si continua a crescere

Dalle 15 alle 20.30, all’aria aperta, chiaramente rispettando tutte le regole. Da circa una settimana il Novara Basket ha ripreso l’attività con le squadre del settore giovanile, maschile e femminile. I ragazzi ogni giorno si danno appuntamento all’aperto, alla Kavallotta, locale con cui la società novarese collabora da tempo. Ciascuno con la propria palla, con la mascherina all’arrivo e per tornare a casa, tanti allenatori ciascuno con un compito ben preciso, questo in breve la routine degli atleti biancorossi.

«Ci siamo preparati al meglio grazie anche al contributo di un consulente del lavoro che ci ha sottoposto un protocollo per riprendere i nostri allenamenti in assoluta sicurezza, – dice il direttore sportivo Enrico Marietta – sono e siamo contenti, nei ragazzi abbiamo visto tanto entusiasmo e la voglia di rivedersi, chiaro non tutti insieme e non nelle solite modalità, ma è già qualcosa».

Rispetto delle regole, tutti promossi: «Sono molto attenti tutti i ragazzi e questi ci aiuta nel lavoro. Voglio però ringraziare anche i miei istruttori e allenatori perché sono molto bravi nel gestire nel migliore dei modi questa situazione».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: