Basket regionale, il coach della D di Trecate: «Siamo giovani, lavoriamo per pensare al futuro»

«Siamo giovani, lavoriamo per pensare al futuro. Il gruppo è nuovo, che ha giocato insieme magari solo a tratti, io stesso sono alla mia prima esperienza con loro e dobbiamo crescere insieme poco per volta». E’ Francesco Petricca, coach del Basket Club Trecate che milita nel campionato di serie D a fare il punto della situazione della sua squadra. Dopo oltre un anno di stop i campionati regionali sono ripresi a marzo per una stagione molto più breve del solito. Le partite da giocare sono 14 con un turno di riposo e al momento sono state disputate sei giornate e il prossimo weekend, 24 e 25 aprile, si gioca l’ultima di andata. Per i trecatesi il bilancio è di una sola vittoria contro Borgoticino. La scorsa domenica, 18 aprile, è arrivato il ko 69-50 a casa di Galliate, che di contro ha celebrato la prima vittoria.

«E’ un anno particolare, con una stagione che dura tre mesi dopo oltre un anno fermi, – dice il coach – ci sono tanti aspetti che hanno di fatto cambiato la routine. Tutte hanno faticato e magari lo stanno ancora facendo nel trovare forma fisica e identità di squadra. Noi ancora di più: siamo giovanissimi, atleti di 19/20 anni alla loro prima esperienza senior e ci sono anche giovanissimi aggregati». Petricca, che ha militato da giocatore in campionati nazionali, è però soddisfatto: «Ci stiamo conoscendo e lavorando pensando al domani, non certo all’immediato. Parliamo di un ciclo nuovo e vedremo in futuro».

Il coach è arrivato a Trecate tramite Angelo Cerina, colonna della società trecatese: «Ci siamo affrontati tanti anni nei campionati di serie C e poi nel giovanile e c’è sempre stato un grande rispetto tecnico e anche umano, – spiega Petricca – il Bc Trecate cercava un allenatore con voglia di partire da zero per ricostruire le basi e io ho accettato con entusiasmo». I trecatesi chiuderanno l’andata domenica 25 alle 18 in casa contro Bc Novara, ferma da due turni, prima causa Covid di una formazione avversaria e poi per il turno di riposo. Riposa invece Galliate.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni