Basket regionale, il coach della D di Trecate: «Siamo giovani, lavoriamo per pensare al futuro»

«Siamo giovani, lavoriamo per pensare al futuro. Il gruppo è nuovo, che ha giocato insieme magari solo a tratti, io stesso sono alla mia prima esperienza con loro e dobbiamo crescere insieme poco per volta». E’ Francesco Petricca, coach del Basket Club Trecate che milita nel campionato di serie D a fare il punto della situazione della sua squadra. Dopo oltre un anno di stop i campionati regionali sono ripresi a marzo per una stagione molto più breve del solito. Le partite da giocare sono 14 con un turno di riposo e al momento sono state disputate sei giornate e il prossimo weekend, 24 e 25 aprile, si gioca l’ultima di andata. Per i trecatesi il bilancio è di una sola vittoria contro Borgoticino. La scorsa domenica, 18 aprile, è arrivato il ko 69-50 a casa di Galliate, che di contro ha celebrato la prima vittoria.

«E’ un anno particolare, con una stagione che dura tre mesi dopo oltre un anno fermi, – dice il coach – ci sono tanti aspetti che hanno di fatto cambiato la routine. Tutte hanno faticato e magari lo stanno ancora facendo nel trovare forma fisica e identità di squadra. Noi ancora di più: siamo giovanissimi, atleti di 19/20 anni alla loro prima esperienza senior e ci sono anche giovanissimi aggregati». Petricca, che ha militato da giocatore in campionati nazionali, è però soddisfatto: «Ci stiamo conoscendo e lavorando pensando al domani, non certo all’immediato. Parliamo di un ciclo nuovo e vedremo in futuro».

Il coach è arrivato a Trecate tramite Angelo Cerina, colonna della società trecatese: «Ci siamo affrontati tanti anni nei campionati di serie C e poi nel giovanile e c’è sempre stato un grande rispetto tecnico e anche umano, – spiega Petricca – il Bc Trecate cercava un allenatore con voglia di partire da zero per ricostruire le basi e io ho accettato con entusiasmo». I trecatesi chiuderanno l’andata domenica 25 alle 18 in casa contro Bc Novara, ferma da due turni, prima causa Covid di una formazione avversaria e poi per il turno di riposo. Riposa invece Galliate.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: