Basket D, due sconfitte costano la fase Top a Novara Basket

Il Basket Galliate può ancora sperare ma deve vincere l'ultima sfida e soprattutto sperare che Domodossola invece perda le ultime due gare che ha da disputare

Con due sconfitte nelle ultime due partite Novara Basket si trova a dover spegnere il sogno di poter disputare i playoff nel campionato di serie D. La formazione di Silvio Ferrarese ha perso 58-53 nel turno infrasettimanale a casa di Bc Trecate (recupero della quarta giornata di ritorno) e poi ha perso 61-68 in casa contro la vicecapolista Paruzzaro. Mercoledì 9 febbraio si chiude la prima fase con l’ultima sfida a casa di Borgo Ticino.

La matematica invece non tradisce ancora il Basket Galliate, vittoriosa su Trecate, ma la possibilità di accedere alla seconda fase non è cosa solo della squadra: la compagine di Filippo Gallina infatti dovrà per forza vincere a Paruzzaro il prossimo 13 febbraio e in contemporanea sperare che Domodossola perda sia contro San Maurizio (la capolista) sia contro Gravellona.

«Siamo in un momento molto particolare, – commenta coach Silvio Ferrarese, alla guida di Novara Basket – la sosta, gli infortuni e le quarantene ci hanno tolto continuità e condizione atletica. È vero che sarà stato così per tutte le squadre, però per la nostra tipologia abbiamo subito questa ripresa di stagione e affrontare subito al rientro la prima della classe non ci ha agevolato, nonostante un buon impegno in difesa, in attacco le basse percentuali al tiro e la poca condizione ha evidenziato le difficoltà prima citate».

Condizione fisica già di gran lunga migliorata nel match contro Paruzzaro, «ma non così tanto da permetterci di portare a casa i due punti, – dice il coach – la posta in palio era alta perché entrambe le squadre si giocavano l’accesso alla fase top; pazienza, guardiamo il bicchiere mezzo pieno e andiamo avanti nel percorso di crescita dei nostri ragazzi che oltre a essere giovani di età sono anche alla prima esperienza in una categoria come la serie D. Senza fingere che non ci sia rammarico: a dicembre eravamo fra le prime tre e viaggiavamo con più serenità ed entusiasmo. Mercoledì con Borgo Ticino l’obiettivo sarà sempre fare nostra la partita».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL