Basket C Silver, il Bc Novara passa l’esame Reba. Ora un novembre intenso

Seconda partita della stagione, dopo aver osservato il turno di riposo alla seconda giornata, e seconda vittoria. Fra le mura del PalaBellini il Bc Novara ha battuto l’esperta Reba Torino 59-49. «Avevamo detto che non sarebbe stato facile, – spiega coach Marco Morganti – abbiamo giocato nel complesso una buona partita ma con percentuali al tiro basse, messi in difficoltà da Reba che è sempre stata attaccata».

La partita infatti è stata in equilibrio per oltre 30 minuti. «Poi siamo stati bravi noi a rimanere concentrati, Reba si è innervosita un po’ e grazie ad alcuni tiri di falli tecnici ci siamo portati un po’ avanti nel momento cruciale. Bene, ma dobbiamo sempre ricordarci che siamo nuovi in un campionato nuovo e quindi dobbiamo pensare a un passo alla volta».

Il mese di novembre prevede tre trasferte su quattro partite e tutte con le favorite: «Vedremo al termine di questo tour de force di che pasta siamo fatti» chiude Morganti. Prossimo appuntamento sabato 6 a casa di Vercelli Rices.

MG Consulting Novara 59 – 49 Polisportiva Reba (8-10, 24-22, 39-38)
Novara: Zocca ne, Amato, Galzerano 17, Brustia L., Vigliaturo 11, Giromini 3, Ranzani 3, Bertona, Cochis 11, Brustia T. 6, Montalbetti 8, Apostolo ne. All. Morganti
Reba Torino: Corino 2, Sabou 5, Garavelli 3, Munno A. 4, Uzzanu ne, Happy, Cirla 2, Uccello 10, Marra 10, Munno V. 8, Borsello 5. All. Grasso

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni