Ufficiale: il Piemonte da domenica torna in zona arancione

arancione

Ufficiale: il Piemonte torna in zona arancione. L’ipotesi già ampiamente ventilata negli ultimi giorni è quindi stata confermata nel primo pomeriggio di oggi, a poche ore dall’approvazione del nuovo Dpcm, che enterà in vigore domani, sabato 16 gennaio. Ma il passaggio in zona arancione avverrà domenica 17 gennaio. Ecco cosa è possibile fare e quali, invece, i divieti.

 

E’ possibile spostarsi all’interno del proprio comune di residenza senza autocertificazione e recarsi, una sola volta al giorno, in un’abitazione privata ad un massimo di 2 persone (oltre a quelle lì residenti) in aggiunta a eventuali figli minori di 14 anni o persone disabili o non autosufficienti. Norma, questa, che sta facendo discutere perché riguarda le abitazioni private.
Consentiti gli spostamenti dai comuni con un massimo di 5.000 abitanti per un raggio di 30 km, ma non verso il capoluogo. Resta in vigore il divieto di uscire dalle 22 alle 5 del mattino successivo.
Bar aperti fino alle 18 solo per asporto; idem per i ristoranti, che potranno proseguire l’attività di asporto fino alle 22.
Durante i week end nei centri commerciali restano aperti solo supermercati e negozi che vendono beni di prima necessità.
Chiusi palestre, piscine e tutti i luoghi della cultura.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *