San Gaudenzio, premiati i Benemeriti della solidarietà

Tempo di “Novaresi dell’anno”, ma anche dei “Benemeriti della solidarietà”, la manifestazione parallela organizzata dalla Fondazione comunità novarese e ospitata nel Nuovo Teatro Faraggiana. Con un certo anticipo rispetto la tradizione, il riconoscimento non è avvenuto la vigilia di San Gaudenzio, ma nella mattinata di oggi, sabato 18 gennaio.

 

 

«Questa premiazione – ha detto il presidente della Fondazione Comunità Novarese Cesare Ponti – è un momento molto importante per noi e il territorio, che vede e tocca la sensibilità e la generosità di molte persone che scelgono di donare tempo e risorse per migliorare la vita degli altri». Giunto al diciottesimo appuntamento, fino al 2013 il riconoscimento è stato assegnato a singoli donatori, mentre dall’anno successivo la Fondazione, in linea con una maggiore attenzione nel proprio ruolo di “intermediario filantropico”, ha deciso di premiare quelle organizzazioni no profit che in maniera più efficace hanno saputo coinvolgere le proprie comunità di riferimento. I soggetti ai quali è andato il riconoscimento sono stati quest’anno la Parrocchia di S. Maria alla Bicocca di Novara per il progetto di restauro della facciata e apertura di un varco interno verso la Cappella d’Inverno; la Cooperativa sociale Prisma di Novara per l’iniziativa Prismiamoci ; il Gruppo per la Civiltà agricola locale di S. Cristina di Borgomanero per il progetto Nuova illuminazione del Museo “La Manera”; l’associazione Orizzonti onlus di Invorio per la seconda edizione di Vuoi uscire con me?; l’ente gestione Sacri Monti per Restauriamo il Sacro Monte di Orta S.Giulio. A tutte queste organizzazioni “benemerite” è stata donata, anche qui come tradizione, l’opera dell’artista Sergio Floriani dal titolo “Donare ti segna”.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: