Rotary e Rotaract in piazza per il Progetto diabete

Una domenica in piazza per sensibilizzare la popolazione. È quello che hanno fatto i club Rotary novaresi (Novara, Val Ticino, Antonelli e San Gaudenzio) e i Rotaract grazie «a un lavoro sinergico – spiega Massimo Giuliani, presidente del R.C. Novara Antonelli – che ha permesso di far convergere sulla città, e le sue fasce più deboli, un’iniziativa preziosa in termini di prevenzione».

È infatti sceso in piazza, nel senso più letterale del termine, il Progetto diabete con un duplice obiettivo: informare e prevenire. Nella giornata di domenica 10 aprile, allo stand allestito in piazza Duomo, sono stati effettuati test glicemici gratuiti che, fino al 10 maggio, potranno sempre essere eseguiti gratuitamente nei centri che hanno aderito al progetto: centro medico polispecialistico Buomedica, farmacia Fedele e farmacia Nigri. L’iniziativa segue di poche ore la consegna di alcune poltrone al centro trapianti renali dell’ospedale Maggiore di Novara.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL