Premio storie di alternanza: vincono l’istituto tecnico “G. Omar” e l’agenzia “Filos Formazione”

Vincono l'edizione territoriale per i migliori video

Valorizzare e dare visibilità ai percorsi formativi di giovani e studenti: questo l’obiettivo del Premio “Storie di alternanza”, iniziativa promossa dal sistema camerale a cui aderisce anche la Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte.

Sul podio dell’edizione territoriale 2022, nella categoria PCTO riservata agli istituti tecnici e professionali, si sono collocati l’I.T.I. “G. Omar” di Novara, che ha vinto il primo premio con il progetto ContromaNO: sistema optoelettrico per la segnalazione di veicoli in contromano su autostrade; l’I.I.S. “Marconi Galletti Einaudi” di Domodossola, che ha conquistato la seconda posizione con il video Un sito internet per la Pro Loco di Crevoladossola, mentre l’I.I.S. “Cobianchi” di Verbania è risultato vincitore del terzo premio con il progetto EduRobot.

Premiati anche il progetto La Magia del Maggia, presentato dall’istituto “Erminio Maggia” di Stresa, che si è collocato in quarta posizione, e Green Fonch Game dell’istituto Omar di Novara, quinto classificato. La società cooperativa “Filos – Formazione Inserimento Lavorativo Orientamento Servizi” di Novara si è invece aggiudicata il premio unico previsto per la categoria dedicata ai Centri di Formazione Professionale con il progetto L’alternanza di Sara. Nella categoria Licei è stato premiato il Liceo Scientifico San Lorenzo di Novara, che con i punteggi conseguiti dai suoi tre progetti – San Lorenzo e Oratorio, San Lorenzo e Nova, San Lorenzo e Comunità S. Egidio – si è collocato rispettivamente al terzo, quarto e quinto posto.

La cerimonia di premiazione si è svolta questa mattina, mercoledì 5 aprile, presso la sede di Novara della Camera di Commercio.

«Favorire e incentivare il dialogo tra scuola e lavoro rientra tra i compiti più nobili assegnati al sistema camerale ed è un ambito in cui il nostro Ente è particolarmente attivo attraverso una serie di iniziative» ha spiegato Fabio Ravanelli, presidente della Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte. «A fine marzo, in particolare, ha preso il via, con il supporto della Scuola di Robotica di Genova, un percorso formativo rivolto ai docenti delle scuole secondarie di primo grado e, per la prima volta in via sperimentale, anche ad insegnanti della classe quinta delle scuole primarie, realizzato nell’ambito del progetto Interreg “Transform IV Avviso. L’obiettivo è quello di consentire ai docenti di realizzare in classe laboratori di robotica con i propri alunni per stimolare lo sviluppo di una didattica innovativa, incentrata su approccio collaborativo, creatività progettuale e cultura digitale, grazie anche all’utilizzo di kit LEGO® Education forniti gratuitamente alle scuole dalla Camera di Commercio».

L’importanza di lavorare insieme per favorire l’allineamento tra scuola e mondo del lavoro è stata sottolineata anche da Andrea Crivelli, consigliere della Provincia di Novara con delega all’istruzione, e Rino Porini, vice presidente della provincia del Verbano Cusio Ossola, presenti alla premiazione.  All’incontro è intervenuto anche Tommaso Biscaro, titolare della Biscaroagency di Vercelli, che ha condiviso con gli studenti la propria esperienza di studio e lavoro, partita con l’idea di diventare dentista per poi scoprire la propria vocazione come giovane imprenditore e scegliere così di mettersi in proprio, aprendo un’agenzia di marketing.

La cerimonia è quindi entrata nel vivo con la proiezione dei video vincitori: ciascun progetto si è aggiudicato un premio in denaro, pari a 1.250 euro per il primo classificato, a 1.000 euro per il secondo, 750 per il terzo, 550 per il quarto e 450 per il quinto.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni