Oncologo del Maggiore nel gruppo di esperti che redigerà le linee guida nazionali sul tumore della prostata

Importante riconoscimento per il giovane medico impegnato nella lotta contro il cancro prostatico

Il dott. Carlo Cattrini, giovane medico oncologo in servizio presso la struttura di oncologia (diretta dalla prof.ssa Alessandra Gennari) dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Novara, è stato nominato estensore all’interno del gruppo di esperti, che ha il compito di redigere le linee guida sul tumore della prostata dell’Associazione italiana di oncologia medica (Aiom).


«Le linee guida Aiom – spiega il dott. Cattrini – fanno parte del Sistema Nazionale Linee Guida (Snlg) dell’Istituto superiore di sanità e rappresentano uno degli strumenti fondamentali impiegati dagli oncologi italiani per basare le proprie decisioni relative alla gestione e al trattamento delle neoplasie».


Il dott. Cattrini, dopo essersi specializzato in Oncologia Medica presso l’Università di Genova, ha trascorso circa 2 anni presso il Centro Nacional de Investigaciones Oncológicas di Madrid grazie ad una fellowship della Società Europea di Oncologia Medica, conducendo studi riguardanti pazienti con tumore della prostata, in particolare quelli portatori di mutazioni a carico del gene Brca.

Grazie ai suoi sforzi nel campo della ricerca, ha ricevuto numerosi premi in Italia e all’estero. Dal 2020 svolge la sua attività presso l’Oncologia dell’Aou, occupandosi dei pazienti affetti da neoplasie genito-urinarie.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL