“Mai più fascismi” scende in piazza contro la violenza sulle donne

In occasione della Giornata internazionale presidio il 25 novembre in piazza delle Erbe

“Mai più fascismi”, la realtà che unisce circa 30 sigle di associazioni, partiti e sindacati del territorio organizza un presidio in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne venerdì 25 novembre alle 18 in piazza delle Erbe.

«Il 25 novembre è una giornata di lutto – commentano gli organizzatori – per questo abbiamo deciso di scendere in piazza per ricordare i nomi di tutte le donne vittime di violenza, per ricordare le loro storie e per non far spegnere la luce su un fenomeno che ha coinvolto, a oggi, 95 donne solo nel 2022».

Oltre alla lettura dei nomi delle vittime, saranno coinvolti  in piazza alcuni relatori che aiuteranno a mettere a fuoco il fenomeno sul territorio novarese e la necessità di aiutare e supportare le donne vittime di violenza. «Abbiamo deciso di coinvolgere i centri anti violenza ma anche i centri di ascolto per uomini maltrattanti presenti sul territorio novarese per sottolineare che la violenza sulle donne è un fatto che tocca da vicino anche la nostra Città e la nostra Provincia» afferma l’organizzazione.

Lo sguardo sarà rivolto anche alla situazione internazionale con la presenza di alcune donne iraniane «per continuare a fare luce sulle vicende che accadono in Iran e che ci riguardano tutti e tutte» concludono».

Leggi anche

Violenza sulle donne, crescono i casi anche nel novarese

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni