Luca Pasi nuovo presidente dell’associazione gemellaggi di Novara

Succede a Roberto Turri, riconfermati vicepresidenti Romano (Chalon) e Colla (Coblenza)

L’imprenditore Luca Pasi è il nuovo presidente dell’Associazione per i Gemellaggi Novaresi e per l’Amicizia Internazionale. E’ stato eletto ieri sera, all’unanimità dei presenti, nel corso dell’assemblea ordinaria dell’associazione svoltasi nella ex sede del quartiere Nord di Novara. Succede a Roberto Turri, che lascia l’incarico dopo quasi 16 anni alla guida del sodalizio.

Già responsabile delle risorse umane di un’azienda dedita al commercio di tessuti con 40 punti vendita in tutta Italia, Pasi è presidente Associazione Franchising Alto Piemonte e membro della giunta Ascom Confcommercio di Novara. E’ inoltre presidente della Commissione speciale Commercianti dell’INPS di Novara.

«Sono molto orgoglioso di essere stato scelto alla guida dell’associazione gemellaggi – ha detto Pasi -. Stiamo costruendo un gruppo di persone volenterose e attive, capaci di dare un contributo fattivo alla riuscita delle iniziative che intendiamo realizzare. Lavoreremo nel segno della continuità, cercando anche di dare slancio all’attività del sodalizio con eventi sempre nuovi. Abbiamo una squadra eccezionale, fatta di persone che hanno dato tanto in questi anni alla causa dei gemellaggi ma anche di volti nuovi che sono il valore aggiunto».

«Auguro al mio successore di fare tanta strada e sono certo che saprà tenere alto il nome di Novara in Italia e in Europa. Lascio il testimone con tanto orgoglio per i risultati ottenuti fino ad oggi assieme a tutto il consiglio direttivo», ha dichiarato il presidente uscente Roberto Turri.

Oltre al presidente, l’assemblea dell’associazione ha riconfermato le deleghe ai rapporti con le città di Koblenz e Chalon-sur-Saône ai vicepresidenti Gabriella Colla ed Ezio Romano.

Proprio Romano annuncia le prossime iniziative: «In programma c’è l’accoglienza di alcune maschere del Carnevale di Chalon in occasione del 150° di Re Biscottino. Torneremo poi a Chalon nei prossimi mesi per la fiera di fine vendemmia, mentre l’anno prossimo speriamo di realizzare una nuova iniziativa in grado di unire i ragazzi di Novara e Chalon all’insegna del rugby, del judo e del calcio».

Fanno parte del direttivo Roberto Gili (tesoriere), Gian Maria Prestinicola (segretario), Paolo Spaini (delegato ai rapporti con il Comune), Giovanni Marmina (responsabile per la comunicazione). Eletti consiglieri Guido Bucciotti, Felice Paolino D’Amico, Licia Triberti, Domenico Lo Sapio, Rossella Fossati, Claudio Bottoni, Daniela Montaruli e Renato Sardo, alias Re Biscottino di Novara. Revisore dei conti è Guido Afferni.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL