Legambiente e Novara Green piantano sette alberi con gli alunni delle scuole

L'inziativa si è svolta in occasione della Giornata nazionale dell'albero

In occasione della Giornata nazionale dell’albero, I volontari di Legambiente e Novara Green, in collaborazione con i “dottori degli alberi” del Comune di Novara hanno organizzato la messa a dimora di sette piante donate alla città da Nova Verde nel parco di Viale Europa.

Hanno partecipato alla festa la 2 B e la 5 B della Primaria Papa Giovanni XXIII le 2 B e 5 B della Primaria Buscaglia che hanno presentato disegni, canzoni e letture sul tema dell’albero e, con l’aiuto dei volontari e dei tecnici del Comune hanno messo a dimora un Cornus Mas (corniolo), tre Evonimus europeo (berretta del prete), tre Frassini orniello.

Una di queste piante stata dedicata, con Aied, a tutte le donne vittime di violenza.

«Piantare alberi è uno degli atti più simbolici e ricchi di speranza che possiamo fare – dicono i volontari -. Significa mettere radici, saper aspettare, vivere il ritmo della natura e contribuire al futuro della terra. Perché senza alberi non ci sarebbe vita. La festa dell’albero è una delle più antiche cerimonie nate in ambito forestale e rappresenta la celebrazione che dimostra come il culto e rispetto dell’albero affermino il progresso civile, sociale ed ecologico ed economico di un paese. La prima festa dell’albero risale al 1898 e dopo tanti anni mantiene inalterate le sue finalità istitutive che sono ancora più attuali di un secolo fa per favorire una coscienza ecologica nelle generazioni future che si troveranno ad affrontare problemi ed emergenze ambientali».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni