«Le Donne non sono una priorità per l’assessora Chiarelli»

«Le Donne non sono una priorità per l’assessora Chiarelli». Lo dichiarano le consigliere comunali di opposizione Milù Allegra e Sara Paladini del Pd e Cristina Macarro e Paola Vigotti dei 5 Stelle attaccando l’assessore alle Pari opportunità Marina Chiarelli.

«Siamo sempre più basite ed esterrefatte dal totale immobilismo dimostrato in tema di pari opportunità – dicono -. Le date simbolo che hanno lo scopo di fare luce sulla situazione della Donna, il 25 novembre Giornata internazionale contro la violenza sulle donne e l’8 marzo Giornata internazionale della Donna , passano in sordina per il Comune di Novara perché l’assessora preposta non ha la sensibilità di convocare la commissione competente. Sarebbe stato il luogo istituzionale riconosciuto nel quale l’amministrazione avrebbe potuto socializzare le azioni intraprese. Ma forse è questo il punto: quali azioni? Quello delle pari opportunità è un assessorato strategico, se lo si ricopre con la giusta sensibilità e se si crede che una società giusta non possa che essere paritaria».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL