L’Accademia Gaudenziana sarà la nuova Cittadella della cultura

Il recupero dell'antico seminario di via Dominioni è tra i progetti emblematici finanziati da Fondazione Cariplo con 900 mila euro

Il recupero dell’antico seminario di via Dominioni è tra i progetti emblematici finanziati da Fondazione Cariplo con 900 mila euro. «Lo scopo è quello di costituire l’Accademia Gaudenziana – ha spiegato ieri il vescovo Franco Giulio Brambilla durante la premiazione all’Arengo del Broletto -. Sarà una vera e propria Cittadella della cultura dove raccogliere l’archivio diocesano, capitolare, di San Gaudenzio e la biblioteca gaudenziana dell’ex seminario di via Monte San Gabriele con 150 mila volumi che saranno messi in rete con il supporto dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose. L’edificio restaurato servirà anche come nuovo ingresso ai Musei della Canonica del Duomo. Si provvederà anche al restauro di una meridiana del Settecento e di un orologio dei primi anni dell’Ottocento».

«Per la ristrutturazione sono previsti venti mesi – ha spiegato Federico Diotti, referente del progetto -. Il risultato sarà quello di un polo della cultura sotto la supervisione di esperti. L’intero patrimonio sarà messo a disposizione e reso fruibile in una sala consultazioni. Ci saranno anche preziosissimi volumi del Settecento».

Leggi anche

Socialità, cultura e inclusione. Da Fondazione Cariplo 5 milioni di euro per i progetti emblematici

Le “Costellazioni urbane” guardano alle periferie. Il progetto emblematico del Comune

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: