Intesa Sanpaolo dona 100 milioni di euro per l’emergenza sanitaria

Intesa Sanpaolo dona 100 milioni di euro per l’emergenza sanitaria. L’annuncio del Ceo, Carlo Messina. La somma sarà messa a disposizione del Paese, per fare fronte alla situazione di emergenza e rafforzare in modo strutturale il sistema sanitario nazionale.

Il contributo sarà destinato a progetti specifici: ad esempio rafforzare le strutture di terapia intensiva, portando i posti letto da 5.000 a 7.500, creare ospedali da campo, acquistare apparecchiature mediche.

«Desidero ringraziare Intesa Sanpaolo – dichiara il presidente della Regione, Alberto Cirio – per un gesto prezioso che fa sentire le istituzioni meno sole in un momento così difficile e complesso per il nostro Paese. Il Piemonte è una terra dove la solidarietà e la generosità dei privati ha consentito negli anni di realizzare opere e progetti fondamentali per il territorio. Per questo le parole di Carlo Messina sono oggi per noi un grande conforto. Sapere di poter contare sul supporto di una realtà come Intesa Sanpaolo è un aiuto prezioso oggi più che mai».

 

[the_ad id=”62649″]

 

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL