Attualità Casalino

“Il volontariato non si ferma”, ciclo di incontri a Casalino

Da sabato 26 settembre quattro appuntamenti organizzati dall'associazione "Noi per gli Altri" con il sostegno della Fondazione Comunità Novarese Onlus

Quattro appuntamenti per approfondire la figura del volontariato oggi. Si tratta dell’iniziativa “Il volontariato non si ferma – La professione del volontariato oggi”, promossa dall’associazione “Noi per gli Altri” con la collaborazione del Comune di Casalino e il sostegno della Fondazione Comunità Novarese Onlus.

Il primo appuntamento è in programma sabato 26 settembre dalle 8.30 alle 11.30 nella Sala polivalente delle scuole di Cameriano: sul tema “Il volontariato in sicurezza” parlerà Zeno Moretti, consulente aziendale in sicurezza sul lavoro e privacy.

Sabato 10 ottobre con gli stessi orari ma presso l’ex Asilo infantile “Leonardi” di Casalino don Dino Campiotti, già direttore della Caritas e presidente di cooperative sociali e di “Casa Shalom” a Ponzana affronterà l’argomento “Le motivazioni del volontario”.

Due settimane dopo, sabato 24 ottobre, dalle 8.30 alle 12, ancora nella Sala polivalente di Cameriano e preceduto da un intervento del segretario generale della Fondazione Comunità Novarese Onlus Gianluca Vacchini, si discuterà di “Primo soccorso e Dae” con Fabio Minelli, infermiere istrutture certificato AHA.

Ultimo incontro sabato 7 novembre all’ex Asilo infantile “Leonardi di Casalino (dalle 8.30 alle 11.30) dove ancora Zeno Moretti avrà il compito di chiudere il ciclo parlando di “Volontariato in tempi di Covid 19”.

La partecipazione è gratuita ed è aperta tanto ad associazioni del territorio quanto a singoli cittadini. E’ tuttavia obbligatoria una pre – iscrizione entro la settimana precedente di ogni incontro telefonando al Comune di Casalino allo 0321 870112 – 870942. Ulteriori informazioni sul sito www.comune.casalino.no.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati