“Il presidente incontra il territorio”: viabilità e trasporti al centro della riunione di ieri a Oleggio Castello

Altra questione affrontata è stata quella dei disagi causati dagli scavi effettuati per la posa della fibra ottica e alla qualità degli interventi di ripristino

E’ stata la sala consiliare del Comune di Oleggio Castello a ospitare nella serata di oggi, martedì 18 ottobre, il nuovo incontro con i sindaci della zona nell’ambito del tour “Il presidente incontra il territorio”, «iniziativa – ha ricordato il presidente della Provincia di Novara Federico Binatti – per individuare, insieme con i primi cittadini del territorio, soluzioni e percorsi condivisi rispetto a problematiche delle diverse zone del Novarese».

Sul tappeto «in particolare – ha spiegato il presidente – sono state poste diverse questioni legate alla viabilità della zona, un problema rispetto al quale abbiamo già effettuato alcuni sopralluoghi, programmandone altri per i prossimi giorni alla presenza dei sindaci dei Comuni interessati, affinché le diverse questioni possano essere analizzate insieme con i tecnici della Provincia. Altra questione affrontata è stata quella dei disagi causati dagli scavi effettuati per la posa della fibra ottica e alla qualità degli interventi di ripristino: ci siamo impegnati a sollecitare l’intervento della ditta esecutrice affinché, prima dell’inverno, assicuri la sicurezza per i mezzi in transito».

Da parte del presidente c’è stato anche «l’impegno di valutare le possibili soluzioni per risolvere i problemi legati ai trasporti e ai collegamenti del servizio di trasporto pubblico su gomma e ferroviario. L’incontro è stato proficuo sul piano della programmazione congiunta a vantaggio del territorio. Ringrazio il sindaco di Oleggio Castello Marco Cairo – ha concluso il presidente – per aver ospitato questo importante momento di confronto».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni