Il giostraio solidale offre il proprio tendone alle strutture sanitarie

Si era già reso disponibile durante l’emergenza sanitaria nel mese di aprile. Ora Roberto Claudi, uno dei tre organizzatori del luna park delle Streghe di Novara, mette di nuovo a disposisione gratuitamente uno dei suoi tendoni per le strutture sanitarie che avessero bisogno un impianto esterno: ospedali, Asl, Croce Rossa o Protezione Civile.

«In primavera – racconta – ero stato contattato dall’ospedale di Borgomanero, ma a causa delle misure troppo piccole per le esigenze, il capannone non era poi stato utilizzato. La struttura è coibentata, con uscite di sicurezza e illuminata; può essere montata anche senza pavimentazione se venisse usata come drive trough per i tamponi in auto. Siamo in grado di consegnarla e montarla entro cinque giorni dalla richiesta. Prima dell’uscita del dpcm che ci ha imposto la chiusura, il sindaco di Novara ha fatto di tutto perchè potessimo lavorare comunque; ora io voglio ricambiare il favore nei confronti della città che in questo momento sta ospitando me e i miei collaboratori con la speranza di tornare presto alla normalità e poter lavorare come prima».

Per informazioni è possibile contattare il numero 3925844943.

 

 

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Sezioni