Farmaci a casa: Galliate attiva il servizio per chi è in quarantena o isolamento

Farmaci a casa: Galliate attiva il servizio per chi è in quarantena o isolamento. L’amministrazione comunale comunica che le persone in quarantena o isolamento domiciliare potranno richiedere i farmaci direttamente a casa a partire da lunedì prossimo, 16 novembre.

Per chiedere supporto ci sono tre modalità: tramite telefonata contattando il 320.4312854 tutti i  giorni, compresa la domenica, dalle 9 alle 11; tramite messaggio WhatsApp con lo stesso numero di telefono. Nel messaggio bisognerà indicare il nome del paziente, un recapito telefonico, l’indirizzo e il numero di ricetta già inviata al medico di famiglia al portale delle farmacie e precisare inoltre se si desidera il farmaco originale o generico; terza modalità via email scrivendo a prenotazionifarmaci@gmail.com e inserendo le stesse informazioni valide per i messaggi WhatsApp.  I farmaci verranno consegnati il giorno successivo.

 

 

Se il cittadino necessita di farmaco prescrivibile solo con ricetta rossa o bianca ripetibile, bisognerà segnalarlo e sarà la farmacia a ritirare la ricetta stessa dal medico di famiglia.

Queste le farmacie che hanno aderito al servizio: Cusaro, Ferrari, Mantellino, La Torre, parafarmacia Mezzetti (chiamare lo 0321.866943 o mail a parafarmaciamezzetti@libero.it).

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni