Il disagio giovanile ai tempi della Dad

Il disagio giovanile ai tempi della Dad. L’incontro, promosso dal comitato Priorità alla scuola, è in programma domani (sabato 10 aprile) dalle 15 alle 17 in piazza Puccini. A portare le loro testimonianze ci saranno: Giovanna Chiari psicologa al Consultorio di Arona, Eleonora de Leonardis psicologa all’Istituto Comprensivo Rita Levi Montalcini, Giorgio Panigone Presidente della Federazione Italiana Scuole Materne e Raffaella Pasquale psicologa, psicoterapeuta e pedagogista. In caso di pioggia l’iniziativa sarà rinviata.

 

Proseguono, così, i momenti di presidio cittadini contro la didattica a distanza. Il comitato Pas chiede «la riapertura di tutte le classi delle scuole secondarie di primo grado, delle superiori e dell’università».

Al momento solo nelle scuole d’infanzia, elementari e fino alla prima media gli studenti sono fisicamente tornati fra i banchi di scuola dopo la pausa di Pasqua. Nel frattempo sembra che il Piemonte possa essere destinato a rientrare in zona arancione, da martedì 13 aprile, il che comporterebbe il ritorno in classe anche per gli studenti di II e III media, mentre per le superiori è prevista la didattica in presenza al 50%.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni