Il Consorzio Gorgonzola premiato al Cibus Forum di Parma

Un prestigioso riconoscimento è stato assegnato al Consorzio per la tutela del formaggio Gorgonzola Dop. In occasione del “Cibus Forum”, tenutosi nelle giornate del 2 e 3 settembre al Convention Center Palaverdi di Parma e considerato il primo evento “post lockdown” che ha riunito nella città ducale l’intera filiera agroalimentare, l’ente con sede a Novara si è aggiudicato due primi premi nelle categorie dove era candidato: quello per il migliore spot televisivo e cinematografico 2019 (dal titolo “Se c’è Gorgonzola mangi buono”) e quello riguardante la “Migliore campagna di comunicazione per la valorizzazione di un prodotto tipico”. I premi, denominati Tespi Food Awards”, sono stati assegnati da una qualificata giuria composta da esperti del settore della distribuzione, del marketing e della comunicazione.

Soddisfazione è stata espressa da Antonio Auricchio, presidente del consorzio: «Nonostante il lockdown non abbiamo mai interrotto i nostri canali di comunicazione verso il pubblico oltre alle altre informazioni di carattere istituzionale – ha detto – Attività proseguita grazie a un’intensa attività sui social, sempre aggiornati tanto in Italia quanto nei Paesi esteri. Come Consorzio stiamo già lavorando per una nuova e più vasta campagna pubblicitaria programmata nei mesi autunnali. Questo premio, che si aggiunge ad altri ottenuti in passato per le nostre campagne pubblicitarie, ci offre ulteriori stimoli per la valorizzazione di una delle tante eccellenze italiane come il formaggio Gorgonzola».

Dalla due giorni organizzata a Parma, che ha visto tante persone presenti oltre a tutte quelle che hanno avuto modo di seguire i lavori in streaming, è giunto un forte segnale di voler assolutamente ripartire dopo l’esperienza di quest’anno con la pandemia. E anche per questo è sempre più grande l’attesa per “Cibus 2021”, che si tutti si augurano possa tenersi in condizioni di ritornata normalità.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *