I 101 anni in giro per il mondo di nonna Adalgisa

Importante traguardo per Adalgisa Ardizio vedova Ruberto che il 9 agosto ha spento 101 candeline. Adalgisa è nata il 9 agosto 1922 a San Marco di Villarboit;  a 23 anni, si unisce in matrimonio con  Costantino Ruberto (classe 1916), di ritorno dalla seconda grande guerra. Per 15 anni vivono a Recetto, paese di origine del marito, poi all’inizio degli anni 60 si trasferiscono a Novara.

Lei magliaia e lui dipendente dell’Est Sesia, danno alla luce, nel 1947, la figlia Piera Amedea che si sposerà nel 1974 con Ezio Colnaghi e li farà diventare nonni delle amate nipoti Roberta (1976) e Lorenza (1981) che insieme a Gionata e Fabio le regaleranno la gioia di diventare nonna bis di quattro pronipoti: Gabriele, Annalisa, Andrea e Luca.

Nonna Adalgisa ha raccontato di aver viaggiato moltissimo con il marito appena arrivata la meritata pensione e di aver conosciuto il mondo. Vedova dal 2008, si tiene attiva ogni giorno,  fa la spesa, legge il quotidiano e si interessa di politica estera, nazionale e novarese.

È una donna ironica e ottimista, vive con serenità ogni giorno e non si lamenta mai. A portare ad Adalgisa gli auguri del sindaco e della città il presidente del Consiglio Edoardo Brustia.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

I 101 anni in giro per il mondo di nonna Adalgisa