I 100 anni di Piero Gaverini compiuti il 25 aprile

Ha compiuto 100 anni ieri, 25 aprile: Pietro Gaverini, vedovo dal 2019, bergamasco di origine, ma ha festeggiato il “secolo” di vita circondato dai figli, nipoti e parenti.

Un uomo del tutto autosufficiente che ama ricordare del passato il suo lavoro, definendosi “colui che ha acceso la luce in Italia”, visto che lavorava per l’azienda che ha provveduto agli allacciamenti dal Nord al Sud del nostro Paese. In gioventù, si è ammalato di tifo nero, una gravissima malattia, che Pietro, con tenacia e forza, ha combattuto e vinto, tanto che il suo medico, all’epoca gli disse: “Dopo questa camperai 100 anni”.

Al centenario ha portato i saluti del sindaco e dell’amministrazione il presidente del consiglio comunale Edoardo Brustia.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL