«Dylan magic life»: su YouTube le magie del mago novarese

Non è stato un modo per “fare qualcosa” in questa situazione tanto particolare, semmai questa situazione è stato il motivo in più, visto il tempo a disposizione, per dare vita a un progetto cui pensava da un po’. Il novarese Alessandro Lanzini, meglio conosciuto come Mago Dylan, è arrivato su YouTube con un canale tutto suo: “Dylan Magic Life”.

«E’ un progetto cui stavo pensando già da un anno, non è qualcosa di nato “forzatamente” per questo momento di emergenza. Diciamo che il momento mi è servito per avere tempo a disposizione e quindi potermici dedicare davvero, – dice Lanzini – sono una persona molto precisa, pregio e difetto insieme, a volte è un aspetto che mi frena perché voglio davvero che sia tutto perfetto. Ho avuto tempo ora di farlo e così qualche settimane fa è partito il tutto. Nella sfortuna del momento ho colto l’ “occasione” per trovare tempo».

 

[the_ad id=”62649″]

 

Pesce d’aprile del mago Dylan, tutorial per fare palline da giocoliere, Home tour magico, Video per i genitori, sono solo alcuni dei video che il novarese ha già pubblicato e che stanno riscuotendo successo.  Una proposta davvero variopinta, rivolta ai più piccoli, con cui Lanzini, maestro di teatro, è tanto abituato a lavorare, e anche alle loro famiglie. «Ognuno di noi è il bambino che è stato qualche tempo fa, è solo cresciuto, – spiega il mago Dylan – mi rivolgo ai bambini cercando di offrire loro un contenuto che sia il mix di leggerezza ma anche di informazioni che possano in qualche modo arricchirli. Ciò che proponi deve essere piacevole, ma deve avere anche un messaggio. Vorrei prendere il meglio di me e poterlo offrire a loro. E Youtube è il giusto mezzo proprio per consegnare ai piccoli qualcosa che piaccia, vorrei trovare un giusto compromesso per qualcosa che sia istruttivo».

E al mago, classe 1990, sta piacendo molto realizzare questi contenuti: «Nonostante sia giovane, è da quando ho 16 anni che mi sono dedicato a questo “mondo”, è diventato il mio lavoro a 19 anni e grazie a tanti maghi novaresi ho avuto la fortuna di formarmi molto bene; ho iniziato con le festicciole, ho lavorato tantissimo in giro, in televisione, ho fatto tante attività che mi sono piaciute. Ma mi mancava qualcosa che fosse tutto mio, un posto dove prendermi la libertà di dire e fare ciò che voglio; non che prima non abbia avuto libertà anzi, ma il programma è tutto mio».

Tornando ai bambini e al lavoro nelle scuole: «Se mi mancano? Come l’aria, sono per me ventata di aria fresca. Sono una emozione; dentro di noi c’è il Fanciullino di cui parlava Pascoli, solo che a volte non esce, con loro sì. Io lavoro nelle scuole a Novara, Trecate, Galliate e mi piacerebbe un domani lavorare in tutta Italia, gli iscritti ai corsi sono davvero tanti».

Lanzini fa tutto da solo, dall’idea, alla realizzazione al montaggio: «E’ un lavoro che di fatto è gigantesco e spesso e volentieri si lavora in squadra, diciamo che quando sarà possibile tornare a un po’ di normalità ci penserò, per ora faccio tutto da solo, la mia fidanzata mi sostiene a livello morale e soprattutto è la prima a vedere i video e a darmi consigli».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni