Cst Novara Vco: «Nuovi servizi a sostegno delle attività del nostro territorio»

Il budget complessivo per le attività del Cst Novara VCO del 2022 ammonta a 914.748 euro di cui 884.315 risorse dal Fondo Unico Nazionale

Si è svolta nei giorni scorsi a Domodossola la conferenza stampa di presentazione dei servizi e delle attività del Cst Novara Vco in programma per quest’anno. Alla presenza del presidente Daniele Giaime, del vice presidente Carlo Teruzzi e del direttore Caterina Mandarini, il centro servizi del territorio ha discusso sulle novità e attività in calendario per il 2022.

«Il budget complessivo per le attività del Cst Novara VCO del 2022 ammonta a 914.748 euro di cui 884.315 risorse dal Fondo Unico Nazionale destinato all’erogazione gratuita di servizi per gli Enti del Terzo Settore (ETS). Come ogni anno – hanno dichiarato dal Cst – abbiamo aggiornato la nostra Carta dei Servizi, lo strumento fondamentale per sapere tutto quello che ogni Ets accreditato può richiedere al Cst e scoprire le attività che il Centro propone all’esterno. Per il 2022 sono confermati tutti i servizi già forniti e consolidati negli anni precedenti cui si aggiungono alcune novità. Alcune novità sono state ideate per sostenere in particolare la capacità progettuale degli Ets e la sostenibilità economica di tali iniziative: Progetta con noi. Uno sportello permanente di coprogettazione fra Centro Servizi e realtà del Terzo Settore, grazie al quale il CST mette a disposizione le competenze dei suoi operatori, attraverso consulenze mirate, per dare vita a progetti di particolare rilevanza per i territori. I progetti possono richiedere un supporto in termini di servizi in ambiti diversi: promozione, formazione, assistenza, comunicazione. Così, accompagnati dai referenti di Sportello, le associazioni avranno l’occasione di costruire insieme a loro il progetto, in termini di fattibilità, rilevanza della tematica, risposta ai bisogni territoriali. Possono rivolgersi allo Sportello le OdV e gli ETS accreditati al CST e il budget massimo per ogni progetto è di 2.000,00 euro per le OdV e 1.700,00 euro per gli altri ETS accreditati. Ogni singolo progetto viene valutato dal nostro Consiglio Direttivo durante le sue sedute nel corso di tutto l’anno. I dettagli per contattare i referenti del servizio (Dania Bacchetta per progetti Novara e VCO e Marco Calzamiglia per progetti area Formazione su Novara) si trovano sul nostro sito www.ciesseti.eu».

Il direttore Cst, Caterina Mandarini, ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa che «non si esaurisce in un bando annuale, ma intende proprio offrire un supporto continuo alle nostre associazioni, che già a causa del covid hanno visto una drastica riduzione delle risorse per la mancanza di eventi di raccolta fondi a sostegno delle progettualità. Nel contesto odierno dove lavorare su progetti è divenuta la modalità operativa principale nel Terzo Settore e le risorse sono sempre in scarsità, abbiamo pensato di istituire questo sportello proprio per qualificare e costruire insieme tali progettualità, offrendo al contempo una sostenibilità economica. È un cambio di prospettiva importante che ci auguriamo possa rispondere al meglio alle esigenze delle nostre associazioni»

Un altro servizio in programma per quest’anno è Informabandi: il nuovo servizio che informa gli ETS sulle possibilità di finanziamento a cui possono partecipare. Anche questo nasce dalla consapevolezza che sempre più le associazioni hanno necessità di reperire risorse finanziarie a supporto dei loro progetti e per questo il CST ha potenziato la propria rete di consulenti specializzati nell’accompagnamento a possibilità di reperimento di risorse importanti. I bandi vengono segnalati sul nostro sito e attraverso i nostri canali (newsletter, social) in modo semplice e chiaro, favorendo una facile consultazione: suddivisi per aree tematiche, mese di pubblicazione e data di scadenza, con una scheda informativa che sintetizza le informazioni più rilevanti in modo che gli ETS possano agevolmente valutare l’opportunità di presentare una manifestazione di interesse.

Questi nuovi servizi promossi dal Cst «sono uno strumento davvero importante – commenta il presidente Daniele Giaime – perché ci permettono di sostenere il tessuto associativo sia per quanto riguarda le progettualità da realizzare in favore delle nostre comunità e delle persone più bisognose, sia per aiutarle trovare risorse importanti a sostegno delle iniziative e attività che promuovono sui nostri territori. L’acquisizione di competenze e un accompagnamento personalizzato per la realizzazione di progettualità, unitamente alle opportunità di sostegno economico che le associazioni devono trovare e saper cogliere, sono certamente due elementi che caratterizzano, e lo faranno in misura sempre maggiore, la vita del tessuto associativo, e con l’attivazione di questi nuovi servizi, il CST dimostra di essere in prima linea con proposte estremamente utili e concrete».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Sezioni