Confagricoltura Piemonte: «Vendite dirette latte: il 30 luglio scade la dichiarazione annuale»

Dal 2023 le dichiarazioni dovranno essere presentate per anno solare (1° gennaio - 31 dicembre) entro il 20 gennaio dell’anno successivo

Le aziende produttrici di latte bovino che operano in regime di vendite dirette, devono presentare entro il 30 luglio 2022 la dichiarazione annuale dei quantitativi prodotti e venduti direttamente (latte e prodotti lattiero-caseari) relativa alla campagna 1° luglio 2021 – 30 giugno 2022. La procedura è gestita sul portale SIAN di Agea e può essere espletata anche rivolgendosi agli uffici Caa delle Unioni provinciali agricoltori.

Confagricoltura ricorda che «Dal 2023 le dichiarazioni dovranno essere presentate per anno solare (1° gennaio – 31 dicembre) entro il 20 gennaio dell’anno successivo. L’obbligo riguarderà anche gli allevatori di ovi-caprini da latte che trasformano o vendono il latte direttamente». 

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL