Codacons: «Attenzione alla truffa on line sul cashback»

Codacons: «Attenzione alla truffa on line sul cashback». L’associazione di consumatori segnala la circolazione di una mail dietro alla quale si celerebbe un tentativo di phishing, ovvero di furto di dati personali quali password e credenziali delle carte di credito. Ecco come riconoscerla e proteggersi.

 

«È l’azienda italiana D3Lab che si occupa di cybersicurezza ad avere scoperto questa nuova truffa che è stata subito segnalata al CERT-AGID – si legge in una nota del Codacons – Specificatamente circola una mail che invita l’utente a scaricare un modulo per ottenere il bonus. La mail arriva dall’indirizzo mail supporto@cashback.ti ed ha come oggetto “richiesta compilazione modulo”.
Il messaggio contenuto è il seguente: “Gentile utente la tua posizione finanziaria deve essere aggiornata. Per ottenere il Cashback di Stato 2021 dovrai compilare il modulo allegato alla presente email. Qui sotto troverai un modulo PDF da stampare, compilare e poi inviare con posta prioritaria”. Alla fine della mail c’è un link con il pdf scaricabile. Si tratta di un malware capace di registrare ciò che digitiamo dalla tastiera per inviare tutto ad un server remoto. La buona notizia è che l’hacker ha lasciato le sue tracce e presto sarà smascherato».

Il Codacons conclude sottolineando: «Non aprite assolutamente la mail ed eliminatela subito dal vostro account; segnalate la truffa alla polizia postale e per info o assistenza scrivete ad info@codaconslombardia.ti o contattate il n. Verde 800 822 533 e “acciuffa la truffa”».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL