Attualità Salute

Cancro Primo Aiuto dona un’auto alla Croce Rossa di Novara

Utile per ammalati che hanno bisogno di essere trasportati in ospedale per ricevere le cure. Pellizzari, presidente del comitato Cri: «Aumentano le esigenze e le richieste che arrivano ai nostri centralini, soprattutto in campo socio-assistenziale. Questo dono ci è davvero utile per soddisfare proprio questo genere di bisogni»

Cancro Primo Aiuto dona un’auto alla Croce Rossa di Novara: servirà per svolgere tutti quei servizi socio-assistenziali che, soprattutto dopo lo scoppio della pandemia, sono sempre più richiesti. Una donazione ufficializzata nei giorni scorsi, che è stata possibile grazie in particolare a un contributo della catena di supermercati Tigros e ai fondi raccolti in occasione della tappa di Castelconturbia del circuito di golf dell’associazione. Per l’occasione, erano presenti i vertici di Cancro Primo Aiuto, il presidente Eugenio Cremascoli e l’amministratore delegato Flavio Ferrari, il presidente del Comitato di Novara della Croce Rossa Italiana Paolo Pellizzari, e Mariaveronica Orrigoni, legale rappresentante di Tigros (questi ultimi nella foto in alto).

«Teniamo molto al progetto di aiutare gli ammalati che hanno bisogno di essere trasportati in ospedale per ricevere le cure – ha detto Ferrari – Sono già più di 50 le auto donate per sopperire a questa esigenza e continueremo a regalarne alle associazioni che ne hanno bisogno per svolgere questo servizio e di simili, come il trasporto di farmaci o di beni di prima necessità».

«Aumentano le esigenze e le richieste che arrivano ai nostri centralini, soprattutto in campo socio-assistenziale – ha sostenuto Pellizzari – Quest’auto ci è davvero utile per soddisfare proprio questo genere di bisogni».

«Siamo contenti di dare una mano a Cancro Primo Aiuto nell’ambito del servizio trasporto – ha concluso la legale rappresentante di Tigros – E’ un modo per aiutare anche il territorio in cui siamo presenti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati