Binario 9 e ¾ allo Spazio Nòva e al Circolo dei lettori

Da domani laborati per aragzzi a conclusione della prima parte del progetto sviluppato nell’ambito del Programma di Cooperazione Interreg V-A Italia-Svizzera
Si chiude la prima fase del progetto didattico di orientamento e partecipazione culturale Binario 9 e ¾ dedicato agli adolescenti, nato per promuovere il successo scolastico e formativo e dislocato tra Novara in Piemonte e il
Cantone dei Grigioni. La fine della scuola e l’avvicinarsi delle vacanze estive portano con sé tre azioni speciali, di raccordo tra questo in conclusione e il secondo step dello sviluppo progettuale che a settembre tornerà a proporre nuove forme narrative, grazie alle acquisite esperienze e competenze dei diversi enti coinvolti per scoprire, nell’ambito della formazione, un binario alternativo per cambiare prospettiva e guardare al futuro con occhi nuovi.
 
Il primo momento di racconto è l’esposizione temporanea di sabato 12 giugno, in mostra presso Nòva Ex Caserma Passalacqua con la curatela di Oltre le Quinte, che ha raccolto gli elaborati realizzati dai ragazzi e dalle ragazze Binario 9 e ¾ per un momento di restituzione aperta al pubblico e alle famiglie. Il Summer Camp Il Barone sull’albero è invece un laboratorio teatrale per ragazzi e ragazze dai 12 ai 14 anni, a cura di OFFICINA TEATRALE A_CTUAR, che dal 14 al 18 giugno e a partire dal capolavoro letterario di Italo Calvino costruisce un racconto teatrale sviluppando le potenzialità espressive del corpo e della voce in relazione agli elementi di scena. Infine un
lavoro in via di sviluppo, che vuol raccogliere i frutti nati dal progetto e farsi lascito per insegnanti, studenti, educatori e tecnici che vorranno sviluppare nuovi metodi di apprendimento: il team di Binario 9 e ¾ sta costruendo la destinazione online che includerà tutto, ma proprio tutto, ciò che il percorso ha trasmesso e insegnato.
Oggi nella fase embrionale di primissimo rilascio che domani cambierà e crescerà, arricchendosi giorno dopo giorno di esperienze, conoscenze e saperi.
 
Il progetto Binario 9 e ¾ coinvolge Novara e il Cantone dei Grigioni in Engadina, vede per parte italiana capofila la Fondazione Circolo dei lettori, in partenariato con Comune di Novara, Consorzio Scuola Comunità Impresa e
Associazione Next Level. In Svizzera partecipano l’Alta Scuola Pedagogica dei Grigioni, in veste di capofila, e l’Ufficio Orientamento professionale, negli studi e nella carriera Cantone Grigioni. Con il patrocinio di Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, Ufficio Scolastico Territoriale di Novara. Binario 9 e ¾, cofinanziato da Unione Europea, Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, Stato Italiano, Confederazione elvetica e Cantoni, è sviluppato nell’ambito del Programma di Cooperazione Interreg V-A Italia-Svizzera.

Gli incontri nel dettaglio

Sabato 12 giugno
Esposizione temporanea in mostra alla spazio Nòva Ex Caserma Passalacqua con gli elaborati foto e video realizzati dai ragazzi e dalle ragazze di Binario 9 e ¾.

Un’occasione di sguardo, riflessione e incontro, per continuare a incoraggiare i ragazzi e le ragazze al centro di questo percorso a riflettere sui temi del sogno, della propria storia e identità. L’incontro dal vivo rappresenta anche un’opportunità per recuperare il valore della relazione dopo mesi di isolamento e lontananza.

Da lunedì 14 a venerdì 18 giugno
Circolo dei lettori – Summer Camp. Il Barone sull’albero: laboratorio teatrale per ragazzi e ragazze dai 12 ai 14 anni

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *