Assa per la Giornata dell’ambiente: il “cinema a pedali” fa il tutto esaurito

Il direttore generale Battaglino: «gli spettatori pedalando a turno hanno generato l’energia necessaria alla proiezione del film. E' stato questo un segnale per essere sempre più consapevoli delle fonti da cui si produce l'energia elettrica il cui bisogno, nelle nostre vite, è sempre maggiore. La migliore energia alternativa è quella che si risparmia»

E’ stata un successo la proiezione cinematografica “a pedali” organizzata da Assa, con il patrocinio del Comune di Novara, per la Giornata Mondiale dell’Ambiente.

L’evento si è svolto nella serata di giovedì 9 giugno, nel cortile di Palazzo Faraggiana, sotto la cupola antonelliana, nel cuore della città, ed è stato molto apprezzato dai numerosi partecipanti, di tutte le età, che hanno condiviso l’invito a riflettere sull’ambiente e sul futuro nostro e del pianeta lanciato attraverso l’avvincente trama del film Captain Fantastic, scelto non a caso per l’occasione.

«La peculiarità di questa edizione è che tutta l’energia elettrica necessaria alla proiezione del film è stata originata da biciclette poste su cavalletti e collegati a generatori – ha evidenziato il direttore generale di Assa, Alessandro Battaglino – Gli spettatori pedalando a turno hanno generato l’energia necessaria per alimentare il sistema audio-video e per far apparire sullo schermo il film. E’ stato questo un segnale per essere sempre più consapevoli delle fonti da cui si produce l’energia elettrica il cui bisogno, nelle nostre vite, è sempre maggiore. Produrre energie da fonti veramente rinnovabili è il principio che dobbiamo seguire, ricordandoci nel contempo che la migliore energia alternativa è quella che si risparmia».

Il presidente di Assa, Yari Negri, nel dare il benvenuto ringraziando il numeroso pubblico intervenuto, ha sottolineato «l’originalità dell’iniziativa che si distingue nel panorama italiano» e ha ringraziato «il Direttore e il personale di Assa per l’ideazione e la fattiva collaborazione per la buona riuscita dell’evento». 

Piena condivisione e apprezzamento per l’evento sono stati espressi dall’Assessore all’Ambiente del Comune di Novara Teresa Armienti.

«Dobbiamo agire tutti – cittadini, Enti, Istituzioni – con coraggio e consapevolezza – ha evidenziato l’assessore Armienti – attuando scelte di vita responsabili per tutelare questo nostro meraviglioso pianeta e soprattutto per preservarlo e conservarlo per le generazioni future. È dovere precipuo delle istituzioni guidare i cittadini verso comportamenti virtuosi e di sostenibilità ambientale».

«Difendere questo nostro ambiente equivale a difendere noi stessi – ha concluso l’assessore – Abbiamo solo una terra in cui possiamo e dobbiamo vivere in armonia e nel rispetto di tutte le forme di vita esistenti». Come ogni serata cinema che si rispetti, Assa ha offerto a tutti i partecipanti i fragranti popcorn, rigorosamente in confezione di carta, insieme a una bottiglietta d’acqua in plastica riciclata. Il lungo applauso finale ha decretato quanto il variegato pubblico, numerosi anche i bambini e i ragazzi, abbia apprezzato la serata che è stata davvero al 100% sostenibile e in cui la magia del cinema si è sposata con la consapevolezza della salvaguardia della natura e del pianeta.  

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL