All’ospedale di Borgomanero un ecografo per ricordare Simonluca Agazzone

All’ospedale di Borgomanero un ecografo per ricordare Simonluca Agazzone. Il calciatore scomparso insieme all’amico e collega Matteo Ravetto lo scorso 1 ottobre in seguito a un incidente in autostrada.  La famiglia Agazzone, grazie all’iniziativa in ricordo del figlio recentemente scomparso, ha donato un ecografo Samsung HS70A alla Pediatria dell’Ospedale cittadino.

«Con questa gesto vogliamo rinnovare il ricordo di Simonluca, ma anche dare risposte alle problematiche riguardanti i piccoli pazienti. – affermano Danilo, Daniela e Patrick Agazzone -. Dopo il suo tragico incidente, abbiamo deciso, con gli amici di nostro figlio e con il Lions Club Borgomanero Host, di avviare una raccolta fondi dal titolo “Un goal per Simonluca”, finalizzata ad effettuare una donazione alla Pediatria. Il nostro ringraziamento va a tutte le persone che, con un loro atto di generosità, hanno fatto sì che si raccogliesse una cifra importante».

«Si tratta di un dono rilevante per la Pediatria di Borgomanero che, con più di 500 esami ecocardiografici all’anno, – afferma Oscar Nis Haitink Direttore della S.C. di Pediatria – fa della nostra Struttura un punto di riferimento per la cardiologia pediatrica del quadrante».

 

 

Oltre all’impiego in campo cardiologico l’ecografia viene utilizzata, con sempre maggiore frequenza, in campo neonatologico sia per l’ecografia cerebrale trans-fontanellare sia per la diagnostica ecografica di altri organi e apparati (polmone, apparato urinario, screening della displasia delle anche al primo mese di vita) permettendoci di fornire risposte importanti ed efficaci in tempi sempre più contenuti.

In segno di riconoscenza, l’ambulatorio di ecografia neonatale e pediatrica è stato intitolato alla memoria di Simonluca.

«Ringraziamo la famiglia Agazzone, che ha trasformato il dolore, profondo e immenso, della perdita del loro figlio in un gesto di grande cuore e generosità, mettendo a disposizione un’apparecchiatura che garantisce diagnosi sempre più accurate e mirate a favore dei nuovi nati e dei bimbi che si rivolgono ai nostri Servizi – prosegue Haitink -. Un sincero ringraziamento va anche al Lions Club Borgomanero Host, alla Fondazione Pro-nefropatici “Fiorenzo Alliata” e alla Ditta Best Bio Elettronica Srl di Torino che, con il loro impegno e la loro collaborazione hanno permesso a Simonluca di “segnare un altro bellissimo goal».

Anna Tinivella, Presidente del Lions Club Borgomanero Host, di cui Danilo Agazzone è socio, ha ricordato che l’iniziativa “Un goal per Simonluca” non si ferma qui. «La raccolta fondi è sempre aperta e in primavera verrà organizzato un evento calcistico importante per… segnare altri goal per Simonluca, un giovane uomo generoso che amava i bambini e che, con il suo esempio e con la sua presenza sui campi di pallone, tanto aveva fatto per i ragazzi del territorio».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: