Care maestre, vogliamo dirvi grazie

Care maestre,
sono stati mesi complicati, difficili, pieni di pensieri e di ansie. Ma, nonostante tutto, noi e i nostri bambini abbiamo avuto delle certezze. Dei momenti fissi a scandire le nostre giornate: i vostri messaggi, i pensieri e le parole per noi, le nostre famiglie e i vostri bambini.

Ci siamo dette che verrà il tempo in cui ci abbracceremo ancora e faremo una grande festa, esporremo tutti i lavori dei nostri bambini in una piccola mostra collettiva, faremo sfilate e mangeremo tutte le torte di cui ci siamo scambiate le ricette. Ci siamo scritte ogni giorno ripetendoci frasi di reciproco conforto, avete risposto ai messaggi dei nostri bambini, siete state capaci di interpretare i loro silenzi o la loro voglia di esprimersi. Ci siete state vicine molto più di quanto dovevate, dal lunedì alla domenica. Non solo per dovere, ma per amore.

Ed è l’affetto per i vostri pulcini ‘gialli’ che ha mosso ogni vostro passo, ed è il sincero interessamento per le nostre famiglie, per noi mamme, che ci fanno dire, ora più che mai, privatamente ma anche pubblicamente: GRAZIE.

Perché ci siete state, perché abbiamo sentito chiaro e forte quanto conti il vostro lavoro e la vostra umanità che ha quasi superato la professionalità nel prendersi cura di noi.
Siamo sicure che presto torneremo a fare un gran rumore tutte e tutti insieme.

Vi vogliamo bene.

Le mamme, i papà e i nonni… e certamente le bambine e i bambini della sezione gialla della scuola dell’infanzia Bottacchi di Novara

 

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: