Weekend del 23-24 aprile. Gli appuntamenti di Novara e Vco

Ricco calendario di eventi nel weekend che precede la Festa della Liberazione

Il 25 aprile si festeggia la Liberazione e nel weekend che precede l’anniversario, saranno diversi gli eventi presenti sul territorio novarese. Di seguito una panoramica dei principali appuntamenti.

Novara – Treno storico sulla Novara – Varallo
Domenica 24 aprile

Domenica 24 aprile torna il treno storico a vapore sulla Novara-Varallo. Il treno parte dalla stazione di Novara, alle 9,40; arrivo a Varallo Sesia alle 12,25. Fermate intermedie a Romagnano Sesia (10,40) e Borgosesia (11,40). Ritorno: partenza dalla stazione di Varallo Sesia alle 17 e arrivo a Novara alle 19,38. Fermate intermedie a Borgosesia (17,38) e Romagnano Sesia (18,25).

Novara – visite guidate a Casa Bossi
24 aprile

Le visite guidate si svolgeranno su turni dalle ore 15.00 alle ore 18.00 nella giornata di domenica 24 Aprile. L’ingresso sarà da via Pier Lombardo, 4. Obbligatoria la prenotazione all’indirizzo mail: novara@faigiovani.fondoambiente.it La visita, ad opera dei volontari Fai, sarà con un contributo minimo libero di 10 euro intero e 8 euro ridotto per gli iscritti Fai.

Novara – Fondazione Umberto Veronesi scende in piazza contro i tumori pediatrici

23-24 aprile

Sabato 23 e domenica 24 aprile la nuova Delegazione di Novara di Fondazione Umberto Veronesi, guidata da Anna Chiara Invernizzi, sarà presente con i volontari in piazza delle Erbe 1 (Novara) per la quinta edizione de “Il Pomodoro per la ricerca. Buono per te, buono per l’ambiente”, un’iniziativa ideata per raccogliere fondi per finanziare la ricerca e la cura in ambito pediatrico, al fine di garantire le migliori cure possibili ai bambini malati di tumore e aumentare le loro aspettative di guarigione.

Trecate – Food & Rock Festival
22-24 aprile

Appuntamento gustoso a Romentino con i truck food di Xxl Streetfood Festival, che proporranno diversi piatti e gli eventi in programma nelle tre giornate. Da segnalare il dj set di Dj D_Soul Funck Rock 360 programmato per venerdì, mentre sabato sera la musica live della VascoLiga Coverband; domenica sera, invece, saranno presenti gli artisti di strada. Non mancheranno spettacoli per i più piccoli e truccabimbi. Gli orari dell’evento: venerdì 22 aprile dalle 18; sabato 23 e domenica 24 dalle 11.

Borgolavezzaro – 200 anni di Cesare Magnani Ricotti

23-24 aprile

Il 23/24 aprile si svolgerà a Borgolavezzaro una festa per il bicentenario di Cesare Magnani Ricotti, borgolavezzarese e fondatore degli alpini, organizzato dalla sezione ANA Novara, dal gruppo alpini di Borgolavezzaro col patrocinio del Comune. Sabato 23 aprile si svolgerà una conferenza con degli storici per approfondire la figura di Magnani Ricotti dalle 16:30, alle 19 cena sotto le stelle a Palazzo Longoni ed alle 21 sempre a palazzo Longoni suonerà la fanfara alpina “La Baldoria”. Domenica 24 aprile alle ore 9.00 sarà inaugurata la nuova sede del gruppo alpino di Borgolavezzaro. Alle 9.45 alzabandiera ed alle 10.00 corteo fino al momento ai caduti con la banda filarmonica di Oleggio. Ore 11.00 Santa Messa, al cui termine, sul sagrato, suonerà un breve concerto la banda filarmonica di Oleggio.

Momo – “E tu chi sei?”
23 aprile

Sabato 23 aprile 2022 alle 21 al teatro comunale di Momo andrà in scena il quarto spettacolo della rassegna teatrale “Momo: il teatro visto da vicino” dedicata a Andrea Croce. La Compagnia teatrale Fuori di quinta A.P.S. porterà in scena “E tu chi sei?” commedia brillante in due atti di Sergio Di Grado. Posti disponibili chiamando il numero 3389595593 o scrivendo a teatroarcano@gmail.com. Ingresso ridotto per minorenni.

Museo Ferroviario di Suno – Anniversario 9 anni di apertura

24-25 aprile

Il museo sarà aperto domenica 24 e lunedì 25 Aprile 2022 con l’orario continuato 9:30-18:00.  Al suo interno sono esposte varie ricostruzioni, cimeli, divise, diorami e plastici. Il Museo Ferroviario di Suno si trova in via XXV Aprile 70, Fraz. Baraggia, Suno (No), presso la Stazione Ferroviaria  RFI. Per informazioni: Francesco P. L., mobile +39 347 3024628

Oleggio Castello – “Castello di notte”
24 aprile

Straordinaria apertura serale del Castello Dal Pozzo ad Oleggio Castello domenica 24 aprile. Una serata magica per ritrovare l’armonia, con una Sinfonia di luce, acqua e fuoco, con effetti pirotecnici silenziosi e fontane luminose sulle note dell’inno alla gioia di Beethoven. Si potrà accedere al parco del Castello per l’evento serale a partire dalle ore 19. E’ possibile cenare o prendere l’aperitivo all’interno del parco presso il bar e il punto ristoro (senza necessità di prenotazione) oppure cenare all’interno del Castello (posti limitati su prenotazione). Per prenotare (con garanzia di rimborso): www.castellodellesorprese.it, posti limitati e contingentati.

Verbania- “Pour un oui ou pour un non”
23 aprile

Continua la nuova stagione culturale al teatro Il Maggiore di Verbania. Sabato 23 aprile, alle ore 21, sul palco due grandi nomi del teatro italiano come Umberto Orsini e Franco Branciaroli nello spettacolo “Pour un oui ou pour un non”, con la regia, le scene e i costumi di Pier Luigi Pizzi. Produzione Compagnia Orsini e Teatro de Gli Incamminati, in collaborazione con il Centro Teatrale Bresciano.

Sant’Agata (Cannobio) – Antiche vie di devozione: Passeggiata storico artistica Sant’Agata – San Bartolomeo in Montibus

24 aprile

Domenica ore 14.30 il ritrovo presso parcheggio alle porte della fraz. Sant’Agata (il parcheggio è anche raggiungibile a piedi da Cannobio con una camminata di circa 40 minuti). L’itinerario tocca, oltre ai nuclei antichi di Sant’Agata e Cinzago, caratterizzati da edifici tardo medievali e dalla presenza di dipinti murali, che testimoniano la devozione alla SS. Pietà e alla Vergine, alcune chiese che accolgono pregevoli testimonianze artistiche. Partecipazione a offerta libera • prenotazione obbligatoria • SMS 348 7340347 • tel. 0323 840809 • rete@unionelagomaggiore.it

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Paolo Pavone

Paolo Pavone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL