Trecate, nasce l’Osservatorio sociale per mettere in rete le associazioni

Trecate, nasce l’Osservatorio per il sociale che ha l’obiettivo di mettere in rete le associazioni locali. Una sorta di macrogruppo che al momento coinvolge Caritas, Croce rossa, Auser e Pane quotidiano mensa per i bisognosi ma che «è aperto ad altre associazioni che volessero farne parte» spiega il sindaco Federico Binatti.

 

 

L’Osservatorio, già nell’aria da tempo, è stato formalizzato in questi giorni ed entro il mese di gennaio ci sarà il primo incontro, ripetuto periodicamente. Incontro cui prenderanno parte i responsabili delle associazioni e l’amministrazione: «Lo scopo dell’osservatorio è quello di scambiare opinioni e confrontarsi per avere una sempre migliore collaborazione fra le parti, – dice il sindaco Federico Binatti – insieme si potranno capire i bisogni delle persone e risolvere i problemi».

Non solo, incrociando anche eventuali dati dei Servizi sociali si potranno verificare le diverse situazioni di disagio e andare a sostenere la persona o la famiglia. Un osservatorio che appare utile soprattutto in questo momento: «Queste realtà sono sempre attive, ma stanno lavorando davvero tanto in questi mesi di emergenza, la situazione non è rassicurante, – dice Binatti – ecco perché in questo modo potremo essere ancor più presenti». Durante il primo incontro verrà stilato anche il regolamento. «Se altre associazioni volessero entrare a far parte dell’Osservatorio sono le benvenute» chiude Binatti.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *