Criticità nella Rsa di Trecate: sindaco e medico scrivono ai vertici di Asl e Sisp

Criticità nella Rsa di Trecate: sindaco e medico scrivono ai vertici di Asl e Sisp. Ne ha dato notizia ieri, venerdì 20 novembre, il primo cittadino Federico Binatti. La situazione nella struttura il Melograno, privata ma gestita dalla cooperativa SocialCoop, è particolarmente drammatica: prima la quasi totalità degli ospiti positiva, poi 11 decessi.

«Io e la dottoressa Maria Antonietta Gatti abbiamo avuto un lungo incontro da cui è scaturita una lettera che abbiamo inviato ai vertici di Sisp e Asl». La lettera punta l’attenzione su alcune criticità all’interno della struttura: «I medici della struttura sono due, ma per diversi giorni è rimasta soltanto la dottoressa Gatti poiché l’altro medico è positivo al virus, per fortuna per ora è stato assunto un altro medico, – spiega Binatti – la dottoressa ha però evidenziato un altro problema da risolvere: il rapporto personale/pazienti non è idoneo e questo non consente di svolgere al meglio il lavoro. Ci tengo a ringraziare la dottoressa Gatti, insieme al personale che sta lavorando, per il grande lavoro che stanno facendo per monitorare al meglio la situazione».

 

 

Come ha spiegato Binatti la cooperativa è al lavoro per poter assumere nuovo personale. Proprio in questi giorni è rientrata anche la direttrice, dopo un periodo di smartworking proprio a causa della positività al virus.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni