Verbania, Museo del paesaggio: prima tappa del “CROSS Project”

Primo spettacolo stasera 19 febbraio con replica domenica 20

CROSS Project, ideato da Antonella Cirigliano per sostenere e produrre progetti incentrati sui linguaggi performativi contemporanei sul territorio del Lago Maggiore, partecipa con due spettacoli innovativi e sperimentali di danza contemporanea a onLive, un progetto di Piemonte dal Vivo in collaborazione con Digital Hangar. 

La prima tappa di CROSS Project/onLive con re-FLOW VR di COORPI, offre una performance che lega danza e intelligenza artificiale, corpi e macchine, trasforma battiti, fiato, sudore e storie in suoni e videoproiezioni in tempo reale, mappandoli direttamente sulle pulsazioni e sui movimenti dei performer e del pubblico che potrà partecipare direttamente indossando un visore di Realtà Virtuale.

re–FLOW è un’opera coreografica transmediale che esplora il corpo in stato di emergenza e la sua correlazione con le nuove tecnologie, un percorso che invita il pubblico ad esplorare la coreografia, prima destrutturata e poi ricomposta attraverso medium diversi in ambienti immersivi e paesaggi sonori sintetici realizzati in 3D.

La partecipazione è possibile solo su prenotazione inviando una mail a prenotazioni@museodelpaesaggio.it indicando una fascia oraria indicativa di interesse.

Sono disponibili due posti con due accessi l’ora (ai minuti .00 e .30), nell’orario di apertura del Museo 10.00-18.00 (costo compreso nel prezzo del biglietto di ingresso al Museo).

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL