Oleggio: il ritorno della fiera agricola dopo due anni di stop

Per la prima volta l'evento non so è svolto nel mese di maggio

Torna la tradizionale fiera agricola dopo due anni di stop a causa della pandemia. Un appuntamento che nel corso degli anni ha scandito la giornata del lavoratore, primo maggio, ma che quest’anno, in via del tutto eccezionale, si terrà il 10 settembre.

In tutta la zona della stazione, ma anche nel centro storico e nei parchi, sono ospitati gli stand di alimenti biologici, fiori, sementi, attrezzature e macchine agricole di ogni genere ma anche iniziative a tema con ingresso libero e le aree dedicate all’esposizione di piccoli e grandi animali da cortile e da fattoria. In fiera si possono acquistare formaggi e salumi, vini e miele, frutta e verdura ed altri prodotti del territorio e della tradizione contadina o scoprire le ultime novità nel campo della “green economy”.

Inoltre, continua l’appuntamento con la mostra interregionale dei bovini di razza Piemontese iscritti al libro genealogico nazionale, promosso da Ara Piemonte, con le valutazioni degli esemplari delle categoria manze, torelli e tori, vacche, seguite dalle premiazioni.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Paolo Pavone

Paolo Pavone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL