La Festa dell’uva di Borgomanero torna dopo due anni di stop

Da oggi, sabato 2, fino a domenica 11 settembre: sfilata dei carri, il Palio degli asini e delle botti, la grande tapulonata e il Parco del gusto

Dopo due anni di stop torna in grande stile la Festa dell’uva di Borgomanero con l’edizione numero 73 che riporta in città anche la sfilata dei carri e il Palio degli asini e delle botti, oltre ad altri appuntamenti enogastronomici, tra cui la grande tapulonata e il pic-nic dei rioni da oggi, sabato 2, a domenica 11 settembre.

I festeggiamenti prendono alle 16.30 di oggi in piazza Martiri con la consegna delle chiavi della città alla sciora Togna, la maschera della città. L’atteso Palio degli asini e delle botti è in programma domani alle 17 nel parco di Villa Marazza mente la sfilata dei carri si svolgerà domenica 11 alle 15 tra le vie del centro a conclusione della festa.

Sabato 10 alle 20 appuntamento tra i corsi del centro con la grande tapulonata.

Tra gli eventi più importanti, 3 e 4 settembre, da non perdere la quarta edizione del Parco del gusto allestito a Villa Marazza promosso da Slow Food delle Colline novaresi: il mercato dei produttori, una cinquantina, le degustazioni di birre artigianali e l’area ristoro.

Il programma completo della festa è disponibile cliccando QUI

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL