Verso le elezioni, Vaprio d’Agogna. Silvano Mellone «per rappresentare la continuità»

Se Giovanni Righini potrebbe rappresentare una continuità con il passato di Vaprio d’Agogna, ma come uomo di esperienza e profondo conoscitore della realtà del paese, quella Silvano Mellone si sposa invece con l’attualità di un’Amministrazione colpita nel marzo scorso dall’improvvisa scomparsa del sindaco Guido Botticelli.

Mellone, che di Botticelli era il vice, gli è subentrato come “reggente” e ora punta a confermarsi alla guida del Municipio a capo della lista “Nuovi orizzonti”. Nel programma presentato ci sono il completamento di diversi progetti già avviati ai quali si sono affiancate nuove iniziative: «Sicurezza e viabilità – ha detto Mellone – sono i temi principali, visto che è nostra intenzione installare varchi dotati di telecamere nelle strade che portano in paese e al tempo stesso migliorare la viabilità attraverso una limitazione della velocità delle autovetture con il posizionamento di dossi e favorendo al tempo stesso altre forme di mobilità con il prolungamento della pista ciclabile».

Sempre in tema di sicurezza altro obiettivo «sarà il rifacimento dove necessario dell’illuminazione stradale, poi pensiamo a un ampliamento del cimitero e al il recupero dell’immobile del vecchio Municipio, mentre per quanto riguarda l’ambiente anche qui puntiamo a completare lavori già iniziati, quelli di adeguamento dell’isola ecologica, coinvolgendo per la sua gestione il Consorzio del Basso Novarese».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Una risposta

  1. Mi piacerebbe sentire progetti e programmi che riguardassero la vita sociale del paese, sport, scuola, agricoltura, assistenza anziani…Ok alle opere…alla portata di ogni amministrazione. Ma la cifra culturale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *