Arona, sequestrati 50 kg di fuochi d’artificio pericolosi

Arona, sequestrati 50 kg di fuochi d’artificio pericolosi. Un uomo di mezza età con precedenti specifici acquistava il materiale (in parte riservato a chi è in possesso di specifiche abilitazioni all’uso) aumentando il potenziale esplosivo. Il traffico è stato scoperto dalla Polizia di stato il 30 dicembre dopo una perquisizione alcun locali di proprietà dell’uomo: all’interno dello scantinato di un condominio sono, infatti, stati ritrovati gli artifici pirotecnici pericolosi.

Il materiale è stato immediatamente sequestrato e l’uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria di Verbania; il pubblico ministero Laura Carrera valuterà la perizia del materiale sequestrato. Attualmente si prevede come ipotesi di reato la detenzione abusiva di armi e materiale esplodente nonché la violazione di specifiche norme, avendo custodito senza licenza materie o sostanze pericolose omettendo, inoltre, la denuncia all’autorità, oltre ad aver alterato i prodotti esplodenti.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL