Volley, tegola per la Nazionale e la Igor: infortunio per Caterina Bosetti

Nel corso dell'allenamento di giovedì la schiacciatrice varesina ha subito un trauma al piede destro, riportando la frattura del primo dito. Convocata al suo posto dal tecnico Mazzanti un'altra “igorina”, Sofia D'Odorico

Tegola per la Nazionale di volley femminile e anche per la Igor Novara. Nel corso dell’allenamento di ieri pomeriggio, giovedì 12 agosto, la schiacciatrice Caterina Bosetti ha subito un trauma al piede destro, riportando la frattura del primo dito. L’incidente è avvenuto al centro sportivo “Onesti” di Roma dove le azzurre, agli ordini del tecnico Davide Mazzanti e del suo staff (quasi tutto il gruppo reduce da Tokyo più qualche innesto), stanno completando la preparazione in vista del Campionato europeo che vede l’Italia, inserita nella “Poule C” di Zagabria, in Croazia debuttare fra sette giorni contro la Bielorussia.


Logico il forfait da parte della giocatrice alla rassegna continentale, proprio in un momento di particolare forma, ma anche apprensione in casa Igor per una “tegola” davvero imprevista proprio in avvio della nuova stagione. Al suo posto coach Mazzanti ha convocato seduta stante un’altra giocatrice del club novarese, la pari ruolo Sofia D’Odorico.


Da parte sua Caterina Bosetti, di cui si dovrebbero conoscere nelle prossime ore anche i tempi di recupero, ha manifestato sul suo profilo Instagram tutto il disappunto per questo incidente: «Mi sembra un incubo – ha infatti scritto – Speravo di pubblicare un post diverso tra qualche settimana dopo l’Europeo, ma invece eccomi qui, con il cuore in mano e a pezzi. Mi sono sempre detta “la ruota gira” e girerà anche per me prima o poi. Saluto questa estate la Nazionale con un infortunio che mi terrà fuori dal campo per un po’. Sono l’esempio che si torna più forti di prima».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *