Volley: nuove positività nel gruppo squadra Igor, ma la trasferta in Turchia non è a rischio

Il contagio ha colpito altre due giocatrici, ma le prime si sono "negativizzate" e potranno riprendere l'attività di preparazione in palestra. Il regolamento per la Champions non ammette la possibilità di rinvio e la squadra dovrà comunque presentarsi la prossima settimana

Piove sul bagnato, o quasi, in casa Igor. A seguito di ulteriori tamponi di controllo sono emerse negli scorsi due giorni due ulteriori positività al Covid all’interno del gruppo squadra. Anche in questo caso, però, come ha voluto precisare la società, “si tratta di soggetti paucisintomatici o asintomatici e gli stessi sono stati tempestivamente posti in isolamento”.


Al contempo, però, le prime due atlete risultate positive (Sofia D’Odorico e Mika Daalderop, che avevano saltato la trasferta di due sabati fa a Cremona contro Casalmaggiore), si sono “negativizzate” e potranno quindi riprendere l’attività in palestra secondo i tempi previsti dalle normative.


Secondo quanto stabilito dai protocolli, domani sera, sabato 29 gennaio, è previsto il tampone di controllo per le altre tre giocatrici risultate positive, tutte vaccinate con tre dosi. In caso di esito negativo, potranno quindi sostenere le visite di rito per il ritorno all’attività in tempo utile per prendere parte alla trasferta europea di Istanbul, per la partita in programma la prossima settimana. Come si sa, il regolamento Cev per la Champions League non ammette la possibilità di un rinvio della gara. Tutte le atlete negative (il minimo richiesto è di sette) potranno regolarmente scendere in campo. In ogni caso il resto del gruppo sarà costantemente sottoposto a ulteriori tamponi di controllo, come del resto accade dall’inizio dell’emergenza sanitaria.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL