Volley: il Memorial Ferrari è ancora di Cuneo

Le biancorosse della "provincia Granda" bissano il successo del 2021 nel tradizionale quadrangolare che fa da antipasto all'inizio del campionato di A1, fissato per il prossimo fine settimana

Come lo scorso anno parla ancora cuneese il Memorial Giampaolo Ferrari. E’ stata infatti la formazione della “Provincia Granda” ad avere questo pomeriggio la meglio nella quinta edizione del tradizionale quadrangolare che fa da antipasto all’inizio del campionato, programmato nel prossimo fine settimana, su una Igor sì a mezzo servizio per l’assenza delle sue nazionali (ma anche Cuneo si è presentata all’ombra della Cupola con qualche defezione nel suo roster), ma decisamente in giornata poco favorevole nel suo attacco, con una serie infinita di errori (12 al servizio e 13 in attacco, praticamente un set…) anche in conseguenza di troppi colpi forzati quando – quasi sempre – le azzurre si sono ritrovate ad inseguire le avversarie. Il tutto unito a un’approssimativa coralità mancata anche in chiave difensiva.


Igor in campo con la scontata formazione della prima giornata: Battistoni e Ituma a formare la diagonale, Varela e Moroni al centro, Adams e Carcaces in banda con Bresciani libero. Dopo l’iniziale fase di equilibrio è Cuneo a tentare la prima fuga (8-12). Adams e Ituma cercano da ricucire ma le “gatte” mantengono le distanze (11-15 e tempo chiesto dalla panchina azzurra), poi la Igor ha un’improvvisa accelerazione (14-16) ma non basta, perché le biancorosse non si scompongono (15-21) e, con Novara costretta a forzare alcuni colpi in attacco, riesce a prendersi il primo set 16-25.


Dopo il cambio di campo non muta il copione: Cuneo riesce a staccarsi sfruttando qualche errore di troppo delle novaresi (7-11). Il solito “elastico” non si accorcia (10-15); anzi, con le ragazze della San Bernardo che lottano accanitamente su ogni pallone, tutto diventa più difficile per le novaresi (11-19) con anche Ituma che fatica a mettere a terra un pallone. Come nella frazione precedente ha buon gioco Cuneo ad andare sul 2-0 con un ace di Kuznetsova che timbra il 16-25.


Terzo gioco e la Igor riesce finalmente a mettere il naso davanti (6-5), ma è solo un’illusione. Cuneo un po’ alla volta ripete ancora il suo ruolo, andando a prendersi il trofeo 17-25, ben orchestrato da una Noemi Signorile eletta Mvp della manifestazione.


In precedenza la “finalina” per il terzo posto ha visto, un po’ a sorpresa, l’affermazione di Mondovì su Pinerolo al tie break. Trascinate da Decortes (autrice di 28 punti) le monregalesi non si sono scomposte nonostante il successo delle torinesi nei primi due set e, colpo su colpo, hanno messo a segno una bella rimonta, imponendosi alla fine 15-13 nella quinta frazione.

5° Memorial Giampaolo Ferrari
Sabato 15 ottobre 2022
Semifinali
San Bernardo Cuneo – Wash4green Pinerolo 3-2

(25-21 / 25-19 / 22-25 / 15-25 / 15-11)
Cuneo:
Kuznetsova 23, Cerutti ne, Drews 18, Cecconello 6, Caravello (L), Szakmary 15, Magazza, Signorile 1, Caruso 9, Gay ne. All.: Zanini.
Pinerolo: Grajber 12, Tmkova 14, Carletti 5, Gueli (L2) ne, Renieri ne, Bussoli, Moro (L1), Prandi 2, Zago 15, Bortoli, Gray ne, Akrari 14, Ungureanu 18. All.: Marchiaro.
Igor Novara – Lpm Mondovì 3-0
(25-20 / 25-14 / 25-20)
Igor:
Adams 9, Bresciani (L), Giovannini 2, Battistoni, Cantoni, Moroni 6, Brezza, Vighetto 1, Varela 9, Bosso 1, Carcaces 9, Ituma 23. All: Baraldi – Lavarini.
Mondovì: Zech 1, Longobardi 5, Populini ne, Giubilato, Colzi 2, Pizzolato 4, Grigolo 6, Riparbelli 4, Giroldi, Takagui 2, Decortes 13, Bisconti (L). All.: Solforati.
Domenica 16 ottobre 2022
Finale 3° – 4° posto
Wash4green Pinerolo – Lpm Mondovì 2-3
(25-22 / 25-19 / 20-25 / 21-25 / 13-15)
Pinerolo:
Grajber 2, Tmkova 14, Carletti 17, Gueli (L2), Renieri 11, Bussoli 3, Moro (L1), Prandi 3, Zago 10, Bortoli, Gray 7, Akrari 12, Ungureanu 4. All.: Marchiaro.
Mondovì: Zech, Longobardi 14, Populini ne, Giubilato (L1), Colzi 7, Pizzolato 9, Grigolo 19, Riparbelli 7, Giroldi 1, Takagui, Decortes 28, Bisconti (L2). All.: Solforati.
Finale 1° – 2° posto
Igor Novara – San Bernardo Cuneo 0-3
(16-25 / 16-25 / 17-25)
Igor:
Adams 6, Bresciani (L), Giovannini 2, Battistoni, Cantoni, Moroni 3, Brezza ne, Vighetto, Varela 6, Bosso, Carcaces 9, Ituma 7. All: Baraldi – Lavarini.
Cuneo: Kuznetsova 15, Cerutti, Drews 19, Cecconello 3, Caravello (L), Szakmary 8, Magazza, Signorile, Caruso 5, Gay ne. All.: Zanini.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni