Volley C e D, 29 agosto ultima chiamata per il campionato

Scadrà il prossimo 29 agosto il termine per l’iscrizione ai campionati di volley femminili e maschili di serie C e D, secondo quando stabilito dal Comitato piemontese della Fipav, che ha dato indicazione come data di inizio dei tornei quella di sabato 7 novembre (quindi un mese dopo il periodo tradizionale), in contemporanea a quelli nazionali di serie B dove saranno impegnati rispettivamente l’Igor Agil fra le donne e il Pavic Romagnano fra gli uomini.

Diverse sono le novità registrate nei format. La massima categoria femminile prevede per la stagione 2020-’21 un organico di 36 squadre, suddivise il tre gironi di 12. Nel campionato maschile è stato previsto un “tetto” di 25 partecipanti, che determinerà in questo modo la composizione di un girone da 12 e uno da 13 (oppure due da 12 in caso di una rinuncia e in questo caso non vi sarà nessun ripescaggio). In serie D femminile 44 sono le squadre previste, per quattro gironi da 11; infine, nel campionato maschile di pari categoria la regular season dovrebbe vedere coinvolte 20 o 22 squadre, quindi sempre due gironi da 10 oppure 11 sodalizi. Al di là di questo, nulla è dato di conoscere su quella che sarà la formula dei play off.

 

 

Una stagione, quella vedrà la luce ad autunno inoltrato, ancora densa di parecchie incognite. Se diversi sodalizi hanno in queste ultime settimane ricominciato l’attività, poco ancora si conosce su quella che dovrebbe risultare la consistenza definitiva degli organici. In base ai diritti acquisti sul campo e a quelli derivati dalle operazioni di acquisto e cessione degli stessi in C femminile le formazioni di Novara e Vco dovrebbero essere otto: Pavic Romagnano (che dopo aver ceduto il duo “diritto” di B2 ne ha rilevato un altro di C), l’Igor Agil, le squadre del capoluogo Issa e Team e poi S. Maurizio d’Opaglio e Rosaltiora Verbania, alle quali si sono aggiunte le “reintegrate” Bellinzago e Omegna.

Tre sono rimaste le portacolori delle nostre province in C maschile: dopo la salita in B del Pavic Romagnano al Volley Novara e all’Altiora Verbania si unisce la Pallavolo Arona, mentre in D femminile le sfide fra le quattro novaresi saranno unicamente cittadine vista la presenza di una seconda compagine della Issa, alla quale si aggiunge la Scurato e poi S. Rocco e S. Giacomo. Infine la D maschile, dove è a momento presente la seconda squadra del Volley Novara e il 2008 Domodossola.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: