Volley, Akimova (Igor): «La nostra concentrazione ha fatto la differenza»

La giocatrice russa ancora fra le protagoniste del successo delle ragazze di Bernardi a Pesaro contro Vallefoglia per 3-0. «I passaggi a vuoto durante un set? Ogni tanto capitano. L'importante è limitarli e riuscire a vincere il parziale»

Tutto è bene quello che finisce bene. Seppur sbuffando e faticando, con qualche passaggio a vuoto ancora di troppo, la Igor ha centrato l’obiettivo dei tre punti e mantenere il comando della classifica seppure in coabitazione con l’Imoco Conegliano. Un successo, quello arrivato dalla trasferta di Pesaro contro la Megabox Vallefoglia, frutto di tanta determinazione da parte di Cristina Chirichella e compagne.
«Siamo venute qua a Pesaro – ha detto a fine gara l’opposto azzurro Vita Akimova (nella foto LVF) – consapevoli della difficoltà della partita, ma con l’unico obiettivo: quello di vincere 3-0 e conquistare altri tre punti. Ce l’abbiamo fatta. Non è stato facile, ma nei momenti cruciali la nostra concentrazione e lucidità credo abbiano fatto la differenza». Circa il fatto di subire ancora qualche break negativo la giocatrice russa non ha voluto imputarlo a cali di attenzione: «Molto più semplicemente ogni tanto capita di avere dei passaggi a vuoto nel corso di un set. L’importante è limitarli e poi riuscitee a vincere il parziale».


Sul fronte opposto a parlare è la palleggiatrice Laura Daijkema, per i novaresi indimenticata regista nella stagione dello scudetto: «Si sa che stiamo vivendo un momento difficile, ma stiamo lavorando sodo in allemento e credo che questo in campo di vede – ha detto la giocatrice olandese – Abbiamo messo in mostra grandi progressi nelle ultime due sfide a due big come Scandicci e Novara. Credo che questo ci debba dare consapevolezza e fiducia per riuscire a conquistare punti nelle prossime partite».


Nei giorni scorsi sono state ufficializzate le date nel prossimo turno (ottavi di finale) della Challenge Cup. La gara di andata si giocherà ad Atene martedì 28 novembre alle 18 locali (17 italiane), il ritorno a Novara mercoledì 6 dicembre alle 20. Proprio in vista del primo impegno la squadra anticiperà il prossimo turno di campionato giocando la sfida interna con Il Bisonte Firenze sabato 25 novembre alle 18.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

Volley, Akimova (Igor): «La nostra concentrazione ha fatto la differenza»