Novara Calcio, presentato il ricorso. Qualcosa si muove

In attesa della decisione della Covisoc, il club si prepara per il ritiro estivo. Oggi i primi tamponi

Come atteso, il Novara Calcio, assistito dall’avvocato Cesare Di Cintio, ha presentato il ricorso contro l’esclusione dal campionato di serie C (leggi qui). Giovedì, in caso di semaforo rosso, rimane l’ultima spiaggia che è il ricorso al Consiglio di Stato. Il club sembrerebbe animato da ulteriore fiducia sull’esito positivo della vicenda tanto da avere convocato i calciatori sotto contratto per un primo giro di tamponi di controllo in vista dell’imminente raduno estivo.

L’ottimismo del club si evince anche dalle notizie che filtrano da “radio mercato”: la società avrebbe già in mano il direttore sportivo (con ogni probabilità come anticipato da settimane l’esperto Giuseppe Cannella) e anche l’allenatore. Sul tecnico che dovrebbe guidare gli Azzurri, il condizionale è d’obbligo vista la situazione di incertezza, pur non trapelando il nome, l’identikit risulta chiaro: un tecnico esperto e conoscitore non solo della serie C ma anche delle categorie superiori. A questo punto, atteso l’esito del ricorso al Coni, il club potrebbe essere pronto a dare l’accelerata finale per riempire i quadri di staff tecnico e societario.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: