Igor Volley riparte l’8 luglio con gli allenamenti

In attesa che vengano svelate le ultime “carte” della Igor Volley per il futuro (primo allenatore, staff tecnico e staff medico), il club fissa l’inizio dell’attività. Si ripartirà l’8 luglio, con il raduno e l’inizio degli allenamenti, compatibilmente con quello che sarà il protocollo previsto al momento della ripartenza.

Al momento dovrebbe essere certa la presenza di 11 delle azzurre, con l’unica incognita legata alla situazione delle due atlete americane, Micha Hancock e Haleigh Washington. Per la regista, la situazione dovrebbe essere più semplice, avendo ancora un visto aperto mentre per la centrale il club rimane in attesa della riapertura delle procedure per la concessione di nuovi visti.

 

 

«Spiace molto dover fare i conti con questa incerteza legata ai visti dagli Usa – spiega il d.g. azzurro, Enrico Marchioni – anche perché questo complica i tentativi di programmazione che oggi devono fare già i conti con la contingente situazione sanitaria. Ciò detto, siamo contenti di poter ripartire presto e soprattutto di aver riscontrato da parte di tutte le parti in causa pieno entusiasmo in vista del ritorno all’attività. Lo stop anticipato e forzato della passata stagione ha portato a tutti noi una gran voglia di pallavolo e con l’augurio che la “ritirata” dell’emergenza sanitaria prosegua, non vediamo l’ora di poter tornare in palestra»

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni