Igor Volley, finisce 2-2 il test con Busto Arsizio

A pochi giorni dalla sfida “spezzata” di Vicenza, Igor e Busto Arsizio si sono ritrovate al “PalaIgor” per disputare un allenamento congiunto. Per le azzurre il test, conclusosi per la cronaca 2-2 (vittoria novarese nella prima e terza frazione con i punteggi di 32-30 e 25-25, affermazione per le “farfalle” nel secondo e nel quarto rispettivamente 18-25 e 23-25), si è trattato di un’ulteriore tappa di avvicinamento al campionato, che per le ragazze di Stefano Lavarini inizierà con una settimana di ritardo rispetto a tutte le altre, dovendo infatti le azzurre osservare proprio nel turno inaugurale il “riposo” prescritto dal calendario di una serie A1 che quest’anno si presenta “zoppa”, con sole tredici squadre al via. Discorso diverso invece per la Unet E-work (nell’occasione ancora priva di Poulter, Gennari e con Gray ancora in panchina), che inizierà le sue fatiche regolarmente alla prima giornata con la trasferta di Monza.

Nel corso del match lo staff tecnico di casa ha avuto modo di ruotare tutti gli effettivi a sua disposizione, incluse Smarzek, capitan Chirichella e Caterina Bosetti che non risultavano ancora nelle migliori condizioni fisiche. Proprio la polacca con 17 punti (43% in attacco) e Daalderop con 14 sono risultate fra le più positive in casa novarese, con l’alzatrice Ilaria Battistoni che, da vice – Hancock, si è ben destreggiata in regia negli ultimi due set mettendo a segno anche un muro, mentre dall’altra parte della rete si segnalano i 30 palloni messi a terra da Mingardi.

Nella giornata di sabato è in programma un’ulteriore amichevole, con la visita a Novara di Monza.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: